szczesny-juventus-serie-a-

Scholes attacca Szczesny, Juventus News: “Ecco perché è il loro punto debole”

Scholes boccia Szczesny:”È il punto debole della Juventus”

SCHOLES SZCZESNY JUVENTUS CHAMPIONS LEAGUE / All’indomani della sconfitta della Juventus contro il Manchester United di Josè Mourinho, una vecchia conoscenza dei Red Devils, Paul Scholes, ha fortemente criticato la prestazione di Szczesny.

L’ex centrocampista del Manchester United e della nazionale inglese è intervenuto ai microfoni di BT Sport, addossando tutta la responsabilità della sconfitta della Juventus al portiere polacco, colpevole di non essere intervenuto con decisione per evitare il goal del definitivo 2-1, risultato che rimanda la certezza matematica della qualificazione per i bianconeri.

Szczesny non ha fatto il suo dovere. In occasione del goal sarebbe dovuto uscire, invece è stato indeciso“. Questo il commento lapidario di Scholes, che non ha perdonato l’errore dell’estremo difensore. Si sa che il ruolo del portiere è di gran lunga il più delicato: basta un’indecisione e il risultato può cambiare irreparabilmente

E’ il punto debole della Juventus. In cinque anni all’Arsenal ha sempre fatto fatica e non mi pare che ci siano stati dei miglioramenti” ha poi proseguito Scholes, soffermandosi sull’operato di Szczesny ai tempi dell’Arsenal. Effettivamente, prima di rilanciarsi con la maglia della Roma, il portiere polacco si era distinto per alcune prestazioni discutibili, convincendo i dirigenti dei Gunners a fare a meno di lui.

Hargreaves sta con Scholes: “Per vincere la Champions serve un portiere di livello”

HARGREAVES SCHOLES SZCZESNY / Owen Hargreaves rincara la dose e sostiene la tesi del suo ex compagno di club e di nazionale. Anche l’ex difensore del Manchester United ha puntato il dito contro Szczesny, sostenendo che per ambire alla Champions League è necessario poter contare su di un portiere affidabile, aggettivo che, secondo lui, non si addice al portiere della Juventus.

Hargreaves ha sottolineato come la Juventus abbia fatto un passo indietro in questo senso, lasciando partire un grande portiere come Gigi Buffon, senza avere però un degno sostituto:”Sono d’accordo con Paul. La Juventus si è preparata per conquistare la Champions League, ma credo che chi è dietro le quinte stia pensando di aver perso un’opportunità, ora che Buffon è andato via“.

Juventus, Szczesny è l’uomo giusto?

SZCZESNY JUVENTUS / Critiche meritate o accanimento gratuito? Scholes e Hargreaves sono convinti che il polacco sia il vero punto debole della squadra di Max Allegri, ma qualcuno potrebbe ritenere eccessive le parole delle due ex stelle dei Red Devils.

È vero, l’indecisione del portiere in occasione dell’autorete di Alex Sandro è palese, ma è anche vero che nella sconfitta nella serata di Champions League, la Juventus ha subito i primi due goal della competizione. Il merito è senza dubbio della difesa, ma i complimenti vanno fatti anche a Szczesny. Inoltre, il polacco è stato artefice di una grande parata sul tiro di Rashford, nei secondi finali del match.

Come abbiamo detto, Szczesny si è messo in luce alla Roma dopo gli anni difficili passati all’Arsenal. Le straordinarie parate in difesa della porta giallorossa gli hanno fatto guadagnare la fiducia della Juventus, che lo ha scelto come erede di Gigi Buffon. Un’eredità niente male. È probabile che nelle valutazioni dei due ex calciatori inglesi pesi ancora la storia del polacco in maglia Gunners.

GIOCA E VINCI

Footballnews24.it è stato riconosciuto come portale di informazione tra i più attendibili secondo Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie clicca qui

BlogNews

Other Articles

Leave a Reply

X
Consigliato
X
Show