in

Chelsea-Juventus, la moviola: dubbi su due gol dei Blues

Gli episodi da moviola di Chelsea-Juventus, gara terminata con un netto 4-0 a favore della squadra di Tuchel: molti dubbi su due dei quattro gol dei Blues

Rabiot Alex Sandro
Rabiot ed Alex Sandro durante Chelsea-Juventus

Chelsea-Juventus, terminata con un perentorio 4-0 a favore degli inglesi, è stata una gara senza storia dall’inizio alla fine. Nella sfida di ieri non sono mancati però episodi da moviola. La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina si è concentrata sull’operato dell’arbitro Srdan Jovanovic, giudicando la prestazione del direttore di gara da 5.5. Due gli episodi dubbi del match, che riguardano il primo e il quarto gol della squadra di Tuchel.


Scarica la nostra App


Sul vantaggio del Chelsea, arrivato su azione di calcio d’angolo al minuto 25 grazie alla rete di Chalobah, il pallone arriva sul braccio di Rudiger, ma il tocco, secondo la modifica della regola 12, si potrebbe considerare non volontario, anche e soprattutto per il colpo di testa di pochi attimi prima di Rabiot. A suscitare le proteste della Juventus però non è solo il tocco di mano del difensore ma anche un possibile fallo di Jorginho su Bonucci. Il gol è stato però confermato sia dall’arbitro che dal silent-check. Dubbi anche sul quarto gol di Werner, arrivato ormai a tempo scaduto: l’azione che porta alla rete è infatti viziata da un fallo di James a centrocampo.