Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea

Chelsea, la rinascita di Tuchel: esonerato al PSG, ora è ad un passo dalle semifinali

La stagione di Thomas Tuchel sembrava potersi concludere negativamente con l’esonero dal PSG. Poi la chiamata del Chelsea con il tecnico tedesco rinato a Londra con i Blues

Dopo l’esonero dal PSG, Tuchel è rinato al Chelsea

In una stagione le sliding doors del calcio sono molteplici. Si può iniziare da favorita per il campionato e terminare fuori dalla zona Champions oppure vincere un trofeo da outsider. Lo stesso discorso vale per gli allenatori e in particolar modo per Tuchel. Dopo un esonero frettoloso da parte del PSG, il tecnico tedesco è riuscito a ricostruirsi, poche settimane dopo, al Chelsea. Attualmente, dopo lo 0-2 dell’andata contro il Porto, è a un passo dalla qualificazioni alle semifinali di Champions League. La rinascita di Thomas Tuchel parte da lontano. Il tecnico tedesco è un vero e proprio rivoluzionario del calcio moderno e ha portato il suo credo in tutte le squadre in cui ha allenato. Il suo approccio al calcio è scientifico e per questo si è meritato il soprannome “Lo scienziato” ai tempi del Borussia Dortmund. Grazie al suo background metodista, il tecnico tedesco è sempre riuscito a ricostruire le squadre in cui ha allenato.

Tuchel, allenatore del PSG
Tuchel, allenatore del Chelsea ai tempi del PSG

L’esonero dal PSG per un pessimo Natale

Ai microfoni di Sky Sport il tecnico tedesco ha raccontato l’esonero dal PSG: “Ho sentito Leonardo il 22 e per la prima volta ho pensato che avrebbero potuto esonerarmi. Poi l’ho risentito il giorno dopo, prima della partita“. Una partita vinta dal suo PSG per 4-0 contro lo Strasburgo. “Avevo capito che l’esonero fosse un’ipotesi, ma dopo un 4-0 non mi sembrava reale. Dopo la partita ho riparlato con Leonardo, che mi ha comunicato la loro decisione. La conversazione è durata solo due minuti, perché non avevo molto da dire. Ho preparato le mie cose e sono tornato a casa per Natale. A livello lavorativo ho passato un Natale di m***a“. L’amarezza nelle parole del tecnico è tangibile ma per sua fortuna dopo pochi giorni fu contattato dal Chelsea e ritornò subito in panchina.

Chelsea, la rinascita di Tuchel: esonerato al PSG, ora è ad un passo dalle semifinali
Mason Mount, centrocampista del Chelsea

Tuchel, svolta con il Chelsea e una rivincita da prendersi

Poco dopo il suo arrivo al Chelsea, Tuchel ha fatto innamorare i tifosi inglesi grazie a un calcio propositivo e divertente. Solidità difensiva (lasciando perdere il 2-5 con il WBA) e pressing ponderato sono state le armi di discontinuità rispetto al suo predecessore Frank Lampard. L’utilizzo della difesa a 3 e la libertà creativa lasciata ai suoi terminali offensivi hanno bilanciato lo scacchiere Blues e attualmente è a un passo dalla semifinali di Champions League e a un punto dal quarto posto in Premier League. La rivincita di Tuchel passa dal percorso europeo della sua squadra e dal possibile incrocio con il PSG. In caso di vittoria del tecnico tedesco quel triste Natale potrebbe essere dimenticato dal dolce gusto della vittoria.

Paulo Fonseca (Roma) @imagephotoagency

Ajax-Roma, probabili formazioni: Fonseca si gioca la panchina

Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma @imagephotoagency

Roma, slitta il rientro di Zaniolo: addio Europeo