Chelsea-New Castle 2-0, quarta vittoria consecutiva: Werner torna al goal, Tuchel stacca il Liverpool

Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea
Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea

Il Chelsea ha raggiunto il suo quarto successo consecutivo, anche questa sera senza subire goal e dimostrando un’ottima prova di squadra, battendo per 2-0 il New Castle.

Il Chelsea è riuscito a trovare la quarta vittoria consecutiva, con Tuchel che sembra aver restituito l’inquadratura giusta alla squadra, che sta vivendo un ottimo periodo. Il successo contro il New Castle gli ha consentito di scavalcare il Liverpool, uscito sconfitto dal Leicester, e di passare quarto in classifica a 42. I Blues sono partiti benissimo, mettendo alle corde gli ospiti sin da subito con Marcos Alonso, poi con Timo Werner e Mount.

Dopo ripetuti attacchi è arrivato l’1-0 meritato, siglato da Olivier Giroud, che si è fatto trovare al posto giusto nel momento esatto. Successivamente è arrivata anche la rete di Werner, che non segnava in Premier dalla quarta giornata. Il primo tempo è stato un dominio del Chelsea, che ha sovrastato i Magpies, i quali non sono riusciti ad impensierire minimamente Kepa.

Timo Werner, attaccante del Chelsea
Timo Werner, attaccante del Chelsea

Chelsea-New Castle 2-0: Willock ci prova, ma Kepa mantiene la porta inviolata

Il Chelsea è riuscito a trovare altri tre punti allo Stanford Bridge e a risalire ancora in classifica, dominata dal Manchester City, La seconda frazione di gara è stata un po’ meno entusiasmante della prima, con le porte che sono rimaste inviolate. Tuttavia il New Castle ha preso maggiormente fiducia ed è stato più insidioso rispetto alla prima frazione di gara, in cui non era riuscito a creare molto. Anche Kepa negli uomini di Tuchel ha disputato un’ottima gara, facendosi trovare pronto sul gran colpo di testa di Willock, che avrebbe potuto riaprire il match.

Kepa Arrizabalaga, portiere del Chelsea
Kepa Arrizabalaga, portiere del Chelsea

Gli ospiti ci hanno provato anche con Miguel Almiron, ma neanche la fortuna è stata dalla loro parte, con il tiro che si è riversato sul fondo. I Blues negli ultimi 45′ hanno provato a tenere la gara e il risultato, creando diverse occasioni con Kovacic e Hudson-Odoi; per i Magpies la retrocessione incombe alle spalle, con il Fulham che si è portato a meno sette battendo l’Everton.

Roberto D'Aversa, allenatore del Parma @Image Sport

Hellas Verona-Parma 2-1, D’Aversa: “Abbiamo paura di stare in campo”

Ibanez, difensore della Roma

Roma, Fonseca in crisi: ennesimo infortunio in difesa