Chiesa stecca in Nazionale, la Juventus valuta: maxi scambio all’orizzonte

Federico Chiesa rimane un autentico rebus: reduce dal flop in Germania con la Nazionale, il numero 7 della Juventus vede crollare il proprio valore. Giuntoli valuta un maxi scambio, ma non è da escludere nemmeno il rinnovo con i bianconeri

Lorenzo Ferrai A cura di Lorenzo Ferrai

L’Italia esce con le ossa rotte dall’Europeo in Germania, dopo aver rimediato una dolorosa eliminazione per mano della Svizzera agli ottavi di finale. Fra le grandi delusioni della campagna tedesca rientra anche Federico Chiesa, per cui la rassegna continentale poteva essere una grande occasione di far lievitare il prezzo per una succosa cessione. Invece la Juventus si ritrova un giocatore svalutato, a un anno dalla scadenza di contratto.

Il 7 bianconero non rientra nel progetto tecnico di Thiago Motta e la Juventus sperava in una bella figura di Chiesa in Nazionale per poter ricavare una cospicua somma da orientare nella campagna acquisti. Risultato scadente, che apre ora a delle riflessioni, anche riguardo alla valutazione di 40 milioni per il giocatore, che Giuntoli sperava di piazzare al termine della competizione continentale. Invece, il prezzo del giocatore minaccia di crollare vertiginosamente, specie dopo le apparizioni sotto tono in Germania.

Chiesa la chiave per Sancho?

Come detto, Chiesa è fuori dal progetto, dunque, scrive Tuttosport, la Juventus dovrà venderlo, anche scendendo a patti con i possibili acquirenti. Il numero 7 potrebbe rientrare in un eventuale scambio con Sancho, ai saluti con il Manchester United. L’inglese è nel mirino anche di Barcellona e Borussia Dortmund, due pretendenti scomode per i bianconeri, che impongono di stringere i tempi, per evitare di subire la beffa.

L’altra opzione potrebbe essere quella di vendere Chiesa a prezzo pieno, senza imbastire alcuno scambio. Il Bayern Monaco aveva mostrato un discreto interesse, ma, per ora, i bavaresi sembrerebbero essersi defilato, anche alla luce della svalutazione dello stesso giocatore. Infine, la Juventus potrebbe meditare di intavolare nuovamente una trattativa per il rinnovo, nel caso in cui Giuntoli non dovesse riuscire a piazzare l’esterno della Nazionale.

Si Parla di: