in

PSG, Cissè contro Neymar: “Grande giocatore, ma ormai è un bambino viziato”

L’ex giocatore del PSG Edouard Cissé critica aspramente Neymar: “A Parigi gli fanno fare quello che vuole”

Neymar, attaccante del Psg
Neymar, attaccante del Psg

Una bordata vera e propria quella lanciata da Edouard Cissè, ex giocatore del PSG, nei confronti del numero 10 dei parigini Neymar. Queste le parole dell’ex centrocampista durante un’intervista a Le Parisien: “Al Barca faceva parte di uno schema. Aveva un gioco più pulito, anche se dribblava di più. Il suo compito era quello di rompere gli schemi difensivi avversari, fare la differenza e passare la palla al ‘generale’ Messi. E lo ha fatto così bene che è diventato il suo alter-ego. Ma a Parigi gli hanno dato le chiavi, hanno sbagliato e gli hanno lasciato fare quello che voleva. E in un attimo si è perso. É un grande giocatore, non c’è niente da dire, ma è diventato un bambino viziato“.


Scarica la nostra App