in

Convertitori: il modo più semplice per estrarre l’audio dai video di YouTube e convertirlo in file MP3

Convertitori: il modo più semplice per estrarre l'audio dai video di YouTube e convertirlo in file MP3
Convertitori: il modo più semplice per estrarre l'audio dai video di YouTube e convertirlo in file MP3

I cosiddetti YouTube converter ti consentono di estrarre l’audio dai video di YouTube e convertirli in file MP3 in modo da poterli ascoltare in un secondo momento. I creators su YouTube sono così tanti al giorno d’oggi, che questa è diventata di diritto la piattaforma di riferimento per guardare video. Effettivamente, le statistiche suggeriscono che l’81% dei giovani di età compresa tra i 15 ei 25 anni guarda video su YouTube.

Con gli strumenti giusti, è possibile accedere a qualsiasi video di YouTube, scaricarlo e convertirlo in formato MP3. Successivamente, sarà possibile caricare il file sul proprio PC, computer portatile, smartphone, tablet o lettore MP3 per ascoltarlo. È davvero molto semplice.

Tuttavia, bisogna fare attenzione. YouTube protegge i suoi contenuti con una politica sul diritto di autore molto rigorosa, che impedisce alle persone di scaricare video da YouTube, riprodurlo o venderlo senza autorizzazione.

I Termini di servizio di YouTube prevedono leggi severe contro il download e l’utilizzo illegale di video dalla sua piattaforma, quindi è necessario prestare particolare attenzione a queste regole. Inoltre, molti YouTube to mp3 converter, sono strapieni di bug e malware, quindi bisogna fare attenzione a quali si utilizzano.

Cos’è un convertitore da YouTube a MP3?

Un convertitore MP3 per YouTube permette di convertire i video di YouTube nel formato MP3, utilizzando semplicemente il browser web. Basta utilizzare un semplice strumento, inserire l’indirizzo URL di YouTube e scaricare il file MP3.

Questi strumenti sono in grado di salvare, scaricare e convertire i video disponibili su YouTube nel formato MP3. YouTube è il più grande provider di video online, quindi è possibile guardare un’infinità di video.

Una volta convertito nel formato MP3, non è più necessario fare affidamento su una connessione Internet. Infatti, sarà possibile riprodurre quei video su qualsiasi dispositivo compatibile con il formato MP3. Inoltre, MP3 non è l’unico formato in cui è possibile convertire il video di YouTube. La maggior parte di questi strumenti è molto flessibile e consente di convertire gli indirizzi URL dei video di YouTube in numerosi formati, tra cui MP3, MPEG4, WMV, OGG Theora, OGG Vorbis e molti altri ancora.

Caratteristiche che ogni MP3 converter da YouTube dovrebbe possedere

La maggior parte delle volte, le persone usano gli strumenti di YouTube converter per scopi personali. Alcuni professionisti possono usarli occasionalmente anche per scopi aziendali. Sebbene i requisiti delle funzionalità varieranno da persona a persona, ci sono alcune caratteristiche che sono preferibili per qualsiasi utente.

Ecco 5 caratteristiche che possono tornare molto utili

1. Qualità audio

Il file convertito deve avere una risoluzione alta e un’ottima qualità video. Possibilmente, bisognerebbe essere in grado di scegliere la qualità che si desidera, almeno tra bassa, medio o alta. Oltre alla qualità del file, bisognerebbe poter selezionare il convertitore YouTube MP3 in base a fattori come l’importanza e lo spazio di archiviazione. Infine, bisogna controllare che sia possibile estrarre i file anche a 320 kbps.

2. Sottotitoli

L’utente potrebbe desiderare anche di guardare un video in una lingua diversa e visualizzare i sottotitoli durante lo streaming su YouTube. In questo caso, è probabile che egli preferisca uno strumento in grado di convertire il video in un altro formato, mantenendo comunque la visualizzazione dei sottotitoli.

3. Download in blocco

A volte l’utente potrebbe voler scaricare i video di YouTube in blocco. In questi casi, è probabile che la funzione di download in blocchi risulti utile. Pertanto, bisogna assicurarsi che lo strumento selezionato consenta di scaricare e convertire numerosi file contemporaneamente.

4. Compatibilità di più formati di file

Sebbene la maggior parte dei convertitori utilizzi l’MP3 come formato predefinito, si potrebbe richiedere anche un formato di file diverso come MP4, FLAC, AAC, tra gli altri. Pertanto, uno strumento di conversione ideale dovrebbe essere compatibile con più formati.

5. Velocità

Lo strumento dovrebbe essere in grado di convertire i video di YouTube in MP3 o altri formati ad alta velocità. Un convertitore che impiega molto tempo per la conversione può persino ostacolare gli impegni, sia aziendali che personali.

Ibanez, difensore della Roma

Roma, i convocati: out Kumbulla, recupera Ibanez

Federico Dimarco

Inter, il futuro è giovane: Dimarco torna alla base