in

Copa America, bene Brasile e Colombia: da Emerson a Vidal, quanto talento in vetrina

É iniziata nella notte la Copa America 2021. Grande partenza per Brasile, che travolge 3-0 il Venezuela, e per la Colombia, che supera 1-0 l’Ecuador. Ora tocca ad Argentina e Uruguay, in uno scenario ricco di talento…e di Serie A

Barcellona, gioielli in vendita: asta per Emerson
Emerson, terzino del Betis

Copa America al via

Finalmente parte la Copa America 2021. Dopo i diversi rinvii e cambi di sede causati ancora dal maledetto Covid-19, finalmente è possibile godere del fútbol sud-americano. La quarantasettesima edizione del torneo è iniziata nella notte italiana con Brasile-Venezuela, gara conclusa per 3-0 in un match ampiamente dominato dai verde-oro anche a causa dei diversi positivi al coronavirus tra i vinotinto. La sblocca Marquinhos, la chiudono Neymar su rigore e Gabigol, vecchia conoscenza dell’Inter.

Vince anche la Colombia nel suo esordio contro l’Ecuador, portando a casa una partita molto equilibrata e combattuta, decisa dal gol al 42′ di Cardona. Degna di nota la prestazione di Ospina. Il portiere del Napoli ha salvato los Cafeteros dal pareggio in più occasioni. Oggi sarà il turno della suggestiva sfida tra altre due squadre favorite per la vittoria finale: l’Argentina di Leo Messi e il Cile di Alexis Sanchez e Arturo Vidal.

Joan Capdevila e Alexis Sanchez @imagephotoagency
Joan Capdevila e Alexis Sanchez, 2010 @imagephotoagency

Mentre per l’esordio dell’Uruguay del Pistolero Suarez e del Matador Cavani dobbiamo aspettare la notte del 19 giugno, nella supersfida ancora contro la Selección, in un derby rioplatense da non perdere. Tantissimi campioni ad abbellire una vetrina da urlo: è questa la Copa America, una delle competizioni più affascinanti del panorama mondiale.

Copa America, quanta Serie A in campo

La Serie A sarà ampiamente rappresentata in campo nelle 10 squadre presenti nella competizione. Molti campioni sono in cerca di riscatto, e sfrutteranno il torneo per potersi rimettere in mostra dopo una stagione al di sotto delle aspettative: su tutti Arturo Vidal, cileno dell’Inter o gli uruguagi Rodrigo Bentancur della Juventus e Matias Vecino, anch’egli nerazzurro.

Sarà fondamentale rilanciarsi per poter convincere i propri club di appartenenza a puntare ancora su di loro onde evitare una cessione in ottica calciomercato. Proprio il prossimo mercato estivo è un altro tema suggestivo per diversi club del nostro campionato, alla ricerca di alcuni colpi per poter rinnovare le proprie rose: tra questi Rafael Borré o Emerson Royal, sondati e ricercati dall’Inter di Simone Inzaghi, o da Nico Gonzalez, in trattativa con la Fiorentina di Rino Gattuso.

Sullo stesso argomento
Inter, staffetta per Lukaku con il Crotone: pronti Vidal, Sanchez e Vecino

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *