Menu

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia @Image Sport

Coppa Italia: bene Parma, Cagliari e Fiorentina. Lo Spezia elimina il Bologna ai supplementari

In una giornata buia, triste e commovente per il mondo sportivo, si scende in campo per i sedicesimi di Coppa Italia. Ad aprire le danze alle 14:30 al Tardini sono Parma e Cosenza alle 14-30. Il match in terra emiliana si è concluso con il passaggio del turno dei crociati, vittoriosi 2-1 contro un ottimo Cosenza, reduce dall’ottima vittoria in campionato a Frosinone. I padroni di casa dopo la strigliata del presidente raggiungono la qualificazione agli ottavi di finale dove sfideranno la Lazio.

Una partita decisa nel primo tempo con i padroni di casa avanti grazie al goal di Brunetta. Al 38esimo minuto arriva il pareggio degli ospiti con goal di Corsi, ma un minuto più tardi arriva il nuovo vantaggio parmense grazie ancora una volta al ragazzo uruguiano Brunetta che con la sua doppietta regala il passaggio del turno e una boccata d’ossigeno non da poco in un momento di stagione non esaltante per il Parma.

Montiel (Fiorentina)
Montiel (Fiorentina)

Coppa Italia: fuori Bologna, Verona e Udinese

I sedicesimi di Coppa Italia continuano poi con i match delle 17:30 che vedono contrapposte: Udinese-Fiorentina, Bologna-Spezia e Cagliari-Verona. Nel match del Friuli va in scena Udinese-Fiorentina, due squadre sin qui non super bene nel nostro campionato entrambe alla ricerca di una vittoria per riscattarsi. Partita combattuta sin dall’inizio senza grandi occasioni, bloccata sullo zero a zero per i primi novanta minuti. Avranno la meglio i viola nel secondo tempo supplementare con un gol di Montiel al 112′, tra l’altro entrato da pochi minuti in campo, che regala vittoria e qualificazione ai suoi che dovranno incontrare a San Siro l’Inter negli ottavi. Nel match di Cagliari invece i ragazzi di Eusebio Di Francesco battono 2-1 il Verona di Jurić. I sardi passano in vantaggio nella prima frazione con gol di Cerri. Nel secondo tempo i veronesi scendono in campo con un piglio diverso e dopo diverse occasioni trovano il gol del pari al minuto 74′ con Colley. A spegnere le speranze qualificazione però, ci pensa in pieno recupero l’ex Fiorentina Sottil, che firma il goal vittoria che consente ai sardi di accedere agli ottavi di finale della Coppa Italia dove incontrerà l’Atalanta.

La sorpresa di giornata, nonché il match più bello, è Bologna-Spezia. Indubbiamente la gara più emozionante e divertente del pomeriggio di Coppa Italia. Pronti via gli ospiti vanno in vantaggio con goal di Piccoli, ma i padroni di casa reagiscono immediatamente con gol del pareggio al minuto 13′ firmato Musa Barrow. Il primo tempo è un susseguirsi di occasioni da gol da entrambe le parti ma a tempo scaduto arriva la marcatura del vantaggio dei padroni di casa firmato Orsolini. Nella seconda frazione i ritmi si abbassano ma gli ospiti non ci stanno e dopo una serie di occasioni sfiorate trovano il meritato pareggio con Diego Farias. I felsinei avrebbero l’opportunità di qualificarsi in extremis agli ottavi, ma al 91esimo Barrow fallisce rigore e doppietta personale. Ai supplementari Maggiore si traveste da bomber e in dieci minuti mette in ginocchio il Bologna firmando due reti che regalano la qualificazione allo Spezia. I liguri sfideranno la Roma di Fonseca. Domani ancora parola al campo per definire il tabellone finale degli ottavi con Torino-Entella e Sampdoria-Genoa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.