in

Covid, Lockdown a Milano e Napoli? La risposta dei sindaci

Giuseppe Sala sindaco di MIlano
Giuseppe Sala sindaco di MIlano

Nell’ultimo bollettino sono stati registrati 21.994 contagi da covid in Italia, con 221 decessi. In particolare, in Veneto, c’è stato un aumento esponenziale di casi. E’ aumentato, naturalmente, anche il numero di tamponi. Infatti, da questo momento in poi i medici di famiglia avranno la possibilità di fare oltre 2 milioni di test rapidi in tutta la penisola.

Mentre è stato annunciato in Francia un nuovo Lockdown, in Italia i sindaci di Milano e Napoli hanno escluso la possibilità di attuare un lockdown nel capoluoghi di provincia di Lombardia e Campania. Il consigliere del ministero della salute Ricciardi, ieri, visto l’aumento dei casi, aveva invocato un blocco per Milano e Napoli. E’ arrivata puntuale la risposta di Sala e De Magistris tramite una lettera inviata al ministro Roberto Speranza: “Abbiamo chiesto al ministro se quella è un’opinione del ministero, o solo sua” – dice Sala. “Credo che questa unità fra Napoli e Milano sia un bel segnale per il paese” – aggiunge De Magistris.

LEGGI ANCHE

LEGGI ANCHE  Covid, Sala tuona: "Sanità lombarda da rifare"

Il sindaco ha richiesto una collaborazione fra istituzioni, regioni, governo e città per trovare delle soluzioni corrette per la salute dei cittadini. Chiudere Milano, a detta di Sala è sbagliato, infatti, ad oggi, si contano meno di 300 terapie intensive, mentre in passato ce ne sono state addirittura 1700. Ad ogni modo, come riportato dal Corriere, anche nella peggiore delle ipotesi ci sarebbero 10-15 giorni a disposizione per capire come comportarsi. Sala ha inoltre commentato la decisione di Attilio Fontana di bloccare la didattica in presenza:” Non ero e non sono d’accordo, avrei optato per una didattica mista. Stiamo prendendo delle misure per evitare di arrivare ad un nuovo lockdown”.

Secondo Ricciardi, però, il virus circola tantissimo e a Milano o Napoli si può prendere il virus entrando al bar, in autobus o a ristorante. Ed c’è una possibilità, vista questa diffusione, di stare a contatto con un positivo ogni volta che si va in questi posti. Per lui, quindi, il Lockdown è necessario. In altre zone del paese invece no. Nei prossimi giorni seguiranno aggiornamenti e vedremo che decisioni verranno prese.

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

745 points
Upvote Downvote
Stefano Pioli, allenatore del Milan

Milan, con lo Sparta Praga servono i 3 punti. In Europa con una formazione stravolta?

Jordan Veretout, centrocampista della Roma

Roma, ottima prova col Milan: ora testa all’Europa League