in

Crotone, Marino: “Dobbiamo riscattarci e cominciare a pedalare”

Il tecnico del Crotone, Pasquale Marino, ha commentato la situazione di classifica dei calabresi in Serie B: “Non è più tempo di parlare, di fare fatti e reagire”

Pasquale Marino
Allenatore Pasquale Marino in azione

Ilrossoblu.it ha riportato le dichiarazioni del tecnico del Crotone, Pasquale Marino, in vista della sfida con il Vicenza: “Quando ci sono periodi negativi come quelli del Crotone perché in tredici partite i numeri sono questi, è normale che la palla pesa un po’ di più ma dobbiamo evitare di non avere la reazione. Abbiamo reagito a sprazzi nell’ultimo match, non c’è stato ad esempio lo sviluppo di gioco che c’è stato nella prima parte. Questa squadra dal punto di vista caratteriale ha reagito bene col Monza , siamo stati in partita. Nella ultima, invece, passi indietro. Dobbiamo riscattarci, non è più tempo di parlare, di fare fatti e reagire. Le settimane passano e dobbiamo cominciare a pedalare e fare punti”.


Scarica la nostra App


SULLA SALVEZZA“Il primo obiettivo su cui stiamo lavorando è non prendere goal. Ci sono episodi che se andiamo a vedere sono goal subìti con errori individuali che si possono commettere. L’obiettivo è prendere equilibrio e non subire ripartenze. Noi ripartenze pericolose non ne abbiamo prese in queste partite. Ora dobbiamo alzare il livello di attenzione perché i goal che si subiscono sono frutto della bravura degli avversari. Nell’ultimo periodo ci sono errori che dobbiamo per forza eliminare. Siamo convinti che non prendendo goal il golletto riusciamo a farlo”.

SULLA ROSA “Siamo a un buon punto perché i ragazzi apprendono e cercano di mettere in pratica quello che facciamo, il ritiro ha fatto capire le esigenze, mettendo loro nelle condizioni di esprimersi al meglio. Dai primi giorni i ragazzi sono dispiaciuti per come stanno andando le cose e sono i primi a voler uscire da questa situazione. Lavorano con impegno adesso dobbiamo fare i fatti, i frutti del lavoro settimanale si devono vedere”.