in

Crotone-Milan, Cigarini: “Periodo di transizione, siamo un cantiere aperto”

Cigarini, giocatore del Crotone
Cigarini, giocatore del Crotone

Due sconfitte, sei gol subiti e uno soltanto realizzato. Non proprio un inizio da ricordare per il Crotone di Giovanni Stroppa, uscito sconfitto dalla sfida con il Milan con il punteggio finale di 2-0. Un avvio incoraggiante da un punto di vista del pressing e dell’aggressività, seguito da un predominio territoriale dei rossoneri, in gol con Kessie e Brahim Diaz.

Una sconfitta che non scoraggia Luca Cigarini, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match: “Per noi è un periodo di transizione, dobbiamo amalgamarci come squadra. Con il Milan non era semplice, ma abbiamo fatto un passo in avanti. Siamo ancora un cantiere aperto, ma dobbiamo lavorare con maggiore convinzione e malizia, così i risultati arriveranno. Dobbiamo progredire attraverso il gioco, è l’unica strada per un gruppo che conta tanti esordienti in Serie A.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus @imagephotoagency

Roma-Juventus, Rabiot: “Pirlo? Grande allenatore, abbiamo tanto da migliorare”

Ruben Dias, difensore del Manchester City

Manchester City, addio Koulibaly: arriva Ruben Dias