Crotone-Milan, Pioli: “Bene Brahim Diaz e Tonali. Rebic? Ecco le sue condizioni”

Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency
Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency

Seconda giornata di campionato, secondo successo di fila per il Milan di Stefano Pioli che, dopo aver domato il Bologna grazie alla doppietta di Ibrahimovic, chiude anche la pratica Crotone sempre con il risultato finale di 2-0. Succede tutto tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa, con Kessie che sblocca il risultato dal dischetto e Brahim Diaz che, all’esordio da titolare, trova subito la sua prima rete in rossonero. Unico neo del match l’infortunio di Ante Rebic, uscito dal campo per una lussazione del gomito sinistro.

Certamente soddisfatto della prestazione e, soprattutto, dei tre punti guadagnati Stefano Pioli che, al triplice fischio del direttore di gara, ha commentato così ai microfoni di Sky Sport: “Una vittoria importante contro un avversario complicato. Stiamo giocando spesso, quindi è difficile mantenere sempre ritmi alti, abbiamo controllato la gara anche se potevamo gestire meglio il pallone. Tonali e Brahim Diaz si sono fatti trovare pronti, ci daranno una grande mano. Obiettivi? Ragioniamo partita dopo partita, la prossima sarà una settimana importante tra campionato ed Europa League e dovremo stringere i denti per via degli infortuni. Per quanto riguarda Rebic fortunatamente nessuna frattura“.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Fabio Paratici, CFO della Juventus

Roma-Juventus, Paratici: “Dzeko? Milik ha bloccato la trattativa e abbiamo scelto Morata”

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli @imagephotoagency

Napoli, Gattuso: “Risultato bugiardo, ma siamo in crescita”