in

Cuadrado, l’uomo della provvidenza della Juventus: adesso si pensa al rinnovo

Cuadrado si è dimostrato ancora una volta l’uomo della provvidenza per Allegri e la Juventus in tempi di crisi: adesso però il giocatore pensa al rinnovo

Juan Cuadrado, centrocampista della Juventus
Juan Cuadrado, centrocampista della Juventus

Provate ad immaginare un calciatore, un ala destra, all’occorrenza un terzino o un attaccante, velocissimo e abilissimo nello smarcamento; un cecchino quando si tratta di crossare. Un calciatore capace di giocare, nonostante i continui strappi in velocità, quasi quaranta partite stagionali; un calciatore in grado di segnare agilmente i suoi cinque o sei gol a stagione. Ebbene, quanto lo paghereste un giocatore del genere? Beh, se giocasse in Premier League avrebbe i riflettori costantemente puntati addosso e il suo valore di mercato sarebbe tranquillamente superiore ai cinquanta milioni di Euro, anche adesso che ha trentatré anni già compiuti. Questo calciatore invece gioca in Italia, nella Juventus nello specifico, regala quasi sempre delle grandissime prestazioni e il suo valore di mercato si aggira intorno ai venti milioni circa. E sì, stiamo parlando di Juan Cuadrado.


Scarica la nostra App



Leggi anche:


Il Cuadrado della provvidenza

L’esterno colombiano della Juventus, man of the match dell’ultima partita dei bianconeri, vinta proprio con un suo gol nel finale di gara contro la Fiorentina, si è infatti, dimostrato ancora una volta, l’uomo della provvidenza per Allegri e la Vecchia Signora.
I suoi gol, 21 durante le sue 7 stagioni a Torino, sono quasi sempre arrivati quando ce n’era più bisogno; in quei momenti in cui la squadra, in difficoltà, si appellava, e si appella ancora tutt’ora, all’esplosività del talento colombiano. Gol importanti e memorabili per altro, come quello contro il Torino del 2015-16 o quello contro l’Inter del 2016-17, o ancora come quest’ultimo, contro la Fiorentina.

Vedi gli highlights di Juventus-Fiorentina

Insomma, Cuadrado, con il suo ultimo gol, ha mostrato a tutti quanti di che pasta è ancora fatto e che grande calciatore egli sia. O forse sarebbe meglio dire “che grande calciatore sia diventato”. Sì, perché il colombiano ha sempre avuto delle grandissime qualità, ma solo di recente, negli ultimi due o tre anni più in particolare, è riuscito a mescolare questa sua naturale abilità al suo altruismo, diventando un calciatore completissimo, in grado di coprire ogni ruolo di entrambe le fasce e sacrificandosi sempre per i compagni della Juventus.

Juan Cuadrado, esterno della Juventus @Image Sport
Juan Cuadrado, esterno della Juventus @Image Sport

Il rinnovo di Panita

Adesso però, con un gol-vittoria in più in tasca e un girone di Champions League già superato, Juan Cuadrado, simpaticamente soprannominato Panita da tifosi e compagni, guarda al rinnovo con la Juventus. Rinnovo, che a questo punto non può che essere assicurato per il calciatore che di più di tutti forse, in questi anni di Ronaldo-mania, ha rappresentato la Juventus in campo.
Sarà solamente questione di tempo, siamo pronti a scommetterci, e la Juventus farà la sua mossa, presentando a Juan Cuadrado un prolungamento biennale fino al 2024, anno nel quale il calciatore compierebbe 36 anni e potrebbe virtualmente chiudere la sua carriera in bianconero.

SEGUI LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS