in

Da Allegri a Sarri: novità e conferme sulle panchine di Serie A

In queste settimane molte panchine della Serie A hanno cambiato proprietario e diverse squadre hanno iniziato un nuovo progetto tecnico-tattico, anche se attualmente ci sono ancora parecchi club alla ricerca di un condottiero. Tra le big manca la Lazio, mentre si viaggia con incroci pericolosi a metà classifica e in zona salvezza

Mourinho (Roma) e Allegri (Juventus)
Mourinho (Roma) e Allegri (Juventus)

Le big

In questi giorni si sta assistendo a una vera e propria rivoluzione sulle panchine della Serie A, a partire dalla detentrice dello Scudetto. L’Inter ha infatti detto addio ad Antonio Conte per aprire un nuovo corso con Simone Inzaghi, a un passo dal rinnovo poi sfumato con la Lazio. Il ritorno di Max Allegri alla Juventus ha cancellato l’anno di Pirlo, mente il Napoli dopo la delusione Champions ripartirà da Spalletti. Occhio alla una Fiorentina, che ha trovato in Gennaro Gattuso il condottiero per uscire da alcuni anni di sofferenza, mentre la Roma ha anticipato tutti e si è fiondata su José Mourinho a campionato in corso. Due soltanto, perciò, le conferme: Pioli nel Milan e Gasperini nell’Atalanta.

Maurizio Sarri, ex allenatore della Juventus @imagephotoagency
Maurizio Sarri, ex allenatore della Juventus @imagephotoagency

Le panchine in sospeso

Rimangono, però, alcune panchine in sospeso e in questa settimana potrebbero sistemarsi. Italiano resta fuori dal viavai dopo il rinnovo con lo Spezia, così come Juric accasatosi al Torino. A tal proposito, il Verona fa sul serio per Di Francesco mentre Zanetti rimarrà a Venezia. Giampaolo potrebbe finire a Sassuolo mentre Sampdoria ed Empoli si contengono Dionisi. Ma la panchina di Serie A più ambita rimane quella della Lazio che, salvo ripensamenti dell’ultimo minuto, dovrebbe andare a Maurizio Sarri.

Il campionato italiano è tornato ad avere un gruppo di allenatori di livello mondiale e potrebbe regalarci una stagione indimenticabile dal punto di vista tattico, ma ora la palla passa al calciomercato. L’esito delle trattative delineerà le rose a disposizione di questi allenatori e permetterà di stilare una griglia di partenza per l’assalto al trono dell’Inter.

Sullo stesso argomento  Euro-Perisic: Inter, affari in Bundesliga
Paulo Dybala, attaccante della Juventus @imagephotoagency

Juventus, il rinnovo di Dybala si avvicina

José Mourinho, nuovo allenatore della Roma @Image Sport

Roma, rivoluzione a centrocampo: non solo Xhaka per Mourinho