in

Del Piero: “Il Manchester City è squadra, il PSG deve diventarlo”

Alex Del Piero, ex capitano della Juventus e campione del Mondo con l’Italia nel 2006, ieri ha assistito al match di Champions League fra Manchester City e PSG

Del Piero: dalla perdita del padre a Calciopoli
Del Piero: dalla perdita del padre a CalciopoliANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Ieri sera, all’Etihad Stadium, c’era anche Alex Del Piero ad assistere al big match di Champions League fra il Manchester City e il Paris Saint-Germain, incontro che ha messo di fronte due delle principali potenze – economiche e non solo – del calcio moderno. L’ex Juventus ha parlato in questo modo della sfida al termine del fischio finale: “Partita bellissima, ci aspettavamo questo atteggiamento delle due squadre. Ci hanno sorpreso con tre gol, dandoci molte conferme e anche qualche punto di domanda”.


Scarica la nostra App


Lo stesso Del Piero ha poi aggiunto: “Il PSG soprattutto con Pochettino che ha messo ad un certo punto i tre gioielli, Mbappé, Neymar e Messi con anche Di Maria, lasciando molti spazi al City. E in questo caso il City, senza i suoi migliori come Grealish e De Bruyne, ha fatto lo stesso una grande partita di personalità, ribaltando il risultato meritatamente. Si ritroveranno, daranno ancora spettacolo. Il City è la stessa squadra da sempre, il PSG deve ancora diventare una squadra totale”.