in

Depay-Dumfries: Austria Ko, Olanda agli ottavi

L’Olanda supera 2-0 l’Austria e vola agli ottavi di finale degli Europei 2021

Esultanza Olanda @Image Sport
Esultanza Olanda @Image Sport

Dopo Italia e Belgio anche l’Olanda si qualifica agli ottavi di finale degli Europei 2020. La formazione di Frank De Boer nella gara valevole per la seconda giornata del Gruppo C ha 2-0 l’Austria, grazie alle reti messe a segno da Depay e Dumfries, bissando il successo ottenuto contro l’Ucraina nel match d’esordio. Il risultato finale non è mai stato in discussione, gli Oranje hanno fornito una prestazione solida a livello difensivo, dimostrandosi cinici in area avversaria. Pochi pericoli per l’estremo difensore olandese Stekelenburg che rischia solamente su una conclusione dalla lunga distanza di Alaba che non inquadra però lo specchio della porta.

Depay trascina l’Olanda

Pronti, via e l’Olanda trova subito il vantaggio in apertura di match: Dumfries viene atterrato in area di rigore e il direttore di gara dopo un consulto col Var, assegna il calcio di rigore alla formazione di casa. Dal dischetto Depay non lascia scampo all’estremo difensore austriaco Bachmann e sigla la rete dell’1-0. Lo svantaggio taglia decisamente le gambe agli avversari, ma l’Olanda non ne approfitta e cestina almeno tre ghiotte opportunità per chiudere in anticipo l’incontro con Depay e Wijnaldum.

Incontro che viene archiviato nella ripresa. De Ligt e De Vrij non riescono a capitalizzare una doppia occasione sugli sviluppi di un calcio d’angolo allo scoccare dell’ora del gioco, ma pochi minuti più tardi Dumfries realizza la rete del definitivo 2-0 che regala la seconda vittoria di fila all’Olanda e il pass per gli ottavi di finale.