Di Lorenzo-Napoli, prove di rinnovo: nuovo contratto sul tavolo

Dopo uno stallo durato alcune settimane, il Napoli tenta il tutto per tutto pur di trattenere Giovanni Di Lorenzo: la società è disposta a offrire un nuovo contratto al proprio capitano per indurlo a restare

Lorenzo Ferrai A cura di Lorenzo Ferrai

Giovanni Di Lorenzo non può stare tranquillo nemmeno durante l’Europeo. Il terzino della Nazionale, nelle prime uscite, ha risentito della situazione intorno al proprio futuro, specialmente dopo le parole di Mario Giuffredi, agente dello stesso agente, che aveva riferito della volontà del capitano di Napoli di voler lasciare il club, dopo aver vinto lo storico Scudetto 2022/23.

Nonostante le avanches di Inter e, soprattutto, Juventus, il futuro di Di Lorenzo è tutt’altro che segnato, dal momento che, riferisce Tuttosport, il manager del terzino avrebbe imbastito una trattativa con la società per ricucire lo strappo e mettere sul piatto un eventuale rinnovo. Il capitano è ancora un punto fermo, anche del nuovo Napoli targato Antonio Conte e la volontà di Giuffredi sarebbe quella di intavolare un rinnovo con conseguente adeguamento per il giocatore.

Conte blinda Di Lorenzo

Anche Aurelio De Laurentiis, patron del club, sembrerebbe convinto di proporre al proprio terzino un rinnovo fino al 2029, un anno in più del contratto attuale, con conseguente nuovo ingaggio, a testimonianza della centralità di Di Lorenzo nel progetto tecnico di Antonio Conte. Lo stesso mister ha chiarificato la situazione del proprio capitano nella conferenza di ieri (26 giugno): “È un giocatore top. Lo considero importante nello spogliatoio“.

Dunque, prove di disgelo fra il Napoli e Di Lorenzo, per capire se esistano o meno per proseguire assieme anche in futuro. Il capitano degli azzurri, presumibilmente, prenderà la propria decisione solamente dopo l’Europeo, così da rimanere focalizzato sull’avventura in Germania. Quel che però appare chiaro è una certa convinzione di fondo da parte di Conte, per nulla intenzionato a privarsi di uno dei simboli dello Scudetto.

Si Parla di: