Diaspora Udinese, 3 addii e 4 big a rischio: tifosi preoccupati

Una stagione difficile per l'Udinese quella appena conclusa, ed ora è il mercato a preoccupare i tifosi: rischio diaspora per i friulani, con 3 addii illustri già certi e 4 big tentati da possibili offerte

Lorenzo Zucchiatti A cura di Lorenzo Zucchiatti Udinese

Una stagione che dire travagliata non rende l’idea quella dell’Udinese, fatta di tre allenatori diversi, polemiche degli ultras con squadra e società, e la sola gioia della vittoria di Frosinone che è valsa la salvezza. Un futuro tutto da scoprire davanti, con un nuovo allenatore esotico, l’ex Legia Varsavia Kosta Runjaic, ed una rosa da rifare. All’orizzonte una diaspora bianconera che rende i tifosi preoccupati.

Sono già sicuri 3 addii importanti, ovvero Deulofeu, che ha deciso di lasciare il Friuli dopo il travaglio dei problemi al ginocchio, Walace, tornato in Brasile, e Pereyra, in scadenza di contratto e non intenzionato a rinnovare ancora. A ciò si aggiungono 4 big a rischio cessione sul mercato: Okoye ha molti estimatori dopo aver tolto il posto a Silvestri; Bijol è sondato da Inter, Napoli e Lazio; Samardzic è tentato dal Fenerbahce di Mourinho; Lucca ha nella Fiorentina un’estimatrice importante.