in

Eriksen, la verità di Schmeichel: “La Uefa ipotizzava la sconfitta a tavolino”

Continua a tenere banco la vicenda Eriksen. Interviene anche Peter Schmeichel, che rivela un importante retroscena

I calciatori della Danimarca attorno ad Eriksen @imagephotoagency
I calciatori della Danimarca attorno ad Eriksen @imagephotoagency

Continua a far discutere la vicenda relativa al malore occorso a Christian Eriksen durante DanimarcaFinlandia. Seppur il giocatore abbia dato buone notizie sul suo stato di salute, Peter Schmeichel svela importanti retroscena: “Hanno detto che i giocatori hanno insistito per giocare – ha dichiarato al programma televisivo “Good Morming Britain” -. So che non è la verità. O è così che vedi la verità“. L’ex portiere accusa la Uefa, rea di aver mostrato ai giocatori possibilità vincolanti: “Una era quella di giocare subito gli ultimi 50 minuti. L’altra era giocare il giorno dopo e concludere il match. E la terza opzione era quella di rinunciare alla partita e perdere 3-0“.

Sullo stesso argomento
Inter, Eriksen torna in Italia: nuovi esami in programma

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *