in

Eriksen, parla il cardiologo: “Non penso che tornerà a giocare a livelli agonistici”

Il cardiologo di Christian Eriksen ha parlato delle scarse possibilità del suo paziente di ritornare a giocare a livelli agonistici

Christian Eriksen
Christian Eriksen

Bruno Carù, cardiologo che ha seguito Christian Eriksen in seguito ai problemi cardiaci sofferti dal calciatore dell’Inter durate l’Europeo dell’estate del 2020, ha parlato stamane sulle pagine de Il Messaggero in merito alle possibilità di Eriksen di tornare a giocare: “Non penso possa tornare a giocare a livello agonistico, specialmente negli sport di contatto, potrebbe subire un trauma al device e rompersi. Similitudini con il caso Kanu? Situazione diversa, aveva un’aspirazione congenita della valvola aortica che era stata aggiustata, ma non cambiata, infatti poi riprese a giocare”.