in

Eriksen, parla Peter Schmeichel: “La moglie credeva fosse morto”

Peter Schmeichel, padre del portiere danese Kasper ed ex Manchester United, ha parlato delle complicate ore successive al malore di Eriksen

I calciatori della Danimarca attorno ad Eriksen @imagephotoagency
I calciatori della Danimarca attorno ad Eriksen @imagephotoagency

In un’intervista a BBC Radio Five Live, Peter Schmeichel ha raccontato le strazianti ore vissute dopo l’improvviso malore di Eriksen in campo, durante Danimarca-Finlandia. La moglie credeva fosse morto – ha dichiarato – “si è precipitata subito in campo, il fatto è successo a pochi metri da dove si posizionano le famiglie dei calciatori. Mio figlio Kasper (Schmeichel, portiere della Danimarca, ndr) è stato uno dei primi a raggiungerla. Le ha detto che Christian stava respirando”.

Sullo stesso argomento
Inter, ecco il nuovo Lukaku: più gol, meno scatti

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *