in

Napoli, Antonio Razzi in ESCLUSIVA: “De Laurentiis, tira fuori il portafoglio”

Intercettato dai nostri microfoni, Antonio Razzi ha parlato della situazione relativa ad alcune big di Serie A: in particolare Napoli e Juventus

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli

Razzi rivela: “Allegri è l’uomo giusto”

E’ sempre lui, Antonio Razzi, senza peli sulla lingua e con la battuta pronta. Abbiamo intervistato in queste ore uno dei più conosciuti uomini della politica italiana nonché simpatico personaggio televisivo e tifoso pazzo della Juventus: “La mia Juve con Allegri potrà mangiarsi tutti i rivali per lo scudetto, compreso il Milan – ci racconta Antonio Razzi al Vip Master di Milano Marittima – Quest’anno vincerà la Juve e credo anche che se rimarrà in bianconero questo sarà davvero l’anno di Dybala. Attenzione però alla Roma perché con Mourinho la carica e la gestione motivazionale dello spogliatoio diventano un’arma in più per i giallorossi“. Sul ritorno di Allegri Razzi non ha dubbi: “E’ lui l’uomo giusto e sarà in grado di risistemare la difesa bianconera che quest’anno ha subito molti gol. Davanti con Cristiano Ronaldo, Morata, Chiesa e Dybala sarà grande Juve”.

Quindi una battuta sul Napoli di De Laurentiis: “Caro presidente, il mercato è bloccato. Tira fuori il portafoglio, i tifosi napoletani si meritano grandi gioie. Non si sono visti ancora colpi anche se il Napoli ha Insigne. Con Spalletti e magari qualche acquisto il Napoli potrà essere comunque pericoloso lì in alto”. Gli abbiamo chiesto anche se il passaggio di Conte, nella passata stagione, dalla Juventus all’Inter abbia tradito Antonio Razzi sotto il profilo dell’orgoglio: “Un professionista deve sempre fare delle scelte. Conte per me è sempre Conte anche se ha allenato l’Inter. E’ un grande trascinatore e sa caricare il gruppo. Lo ha dimostrato anche in Inghilterra”.