Menu

Espulsione Higuain, Milan News, lungo stop al Pipita

Milan news: dopo il rosso di Mazzoleni, Higuain rischia la squalificazione per più di una giornata. Le ultimissime.

MILAN HIGUAIN ESPULSIONE/ Bruttissima la battuta d’arresto per il “Pipita” Gonzalo Higuain, nell’incontro accesissimo contro la Juventus a San Siro di Domenica sera. Il rosso diretto, sancito dalle proteste giudicate troppo violente dall’arbitro Mazzoleni, hanno costretto l’argentino all’uscita forzata dal campo, trascinato dal proprio compagno di squadra Romagnoli e da alcuni giocatori della Juventus.

Di fatto, la reazione nervosa di Higuain è scaturita dal risultato della partita: dopo il momentaneo vantaggio della Vecchia signora grazie a una staccata di testa di Mandzukic, un tocco di mano da parte di Benatia ha innescato la Var, che ha immediatamente assegnato il calcio di rigore, sui piedi di Higuain. Il rigore sbagliato, infatti, ha di certo messo qualche pressione in più al Pipita, che non è riuscito nell’arco del secondo tempo a rendersi pericoloso, insieme a tutta la squadra.

E’ stato dunque un’accumulo di nervosismo ad accendere l’animo di Higuain, che su un fallo ai danni di Benatia, dopo il pesante 2-0, ha letteralmente aggredito il direttore di gara. Mazzoleni, a quel punto, benché avesse deciso di ammonirlo semplicemente, ha tirato fuori il rosso.

Milan News: il referto è dettagliato, Mazzoleni non perdona. Si va da 2 a 3 giornate di stop

Paolo Mazzoleni, arbitro di Milan-Juventus

MILAN HIGUAIN ESPLUSIONE/ Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il direttore di gara avrebbe già presentato il referto dell’incontro, compresi i dettagli dell’espulsione, al tribunale sportivo che dovrà successivamente giudicare la condotta di Higuain in base ai documenti e al codice di condotta sportiva.

L’argentino, infatti, rischierebbe ben 2-3 giornate di stop. Troppe per lui e per il Milan, in difficoltà numerica dopo continui e ininterrotti infortuni. Non sono bastate, dunque, le scuse sentite che lo stesso Higuain ha rivolto ai microfoni di Sky nel post-partita, rivolgendosi in primis all’arbitro, ma soprattutto anche ai tifosi e alla squadra in generale, pentendosi del proprio comportamento in campo. “Sono un ragazzo molto emotivo. E’ facile che mi lasci trascinare dagli eventi” – ha commentato – “ammetto di aver esagerato e di essere stato di pessimo esempio per i tifosi e i bambini che amano il calcio”.

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.