in

Euro 2020, Pedri è il miglior giovane del torneo

Il centrocampista del Barcellona ha vinto il premio di miglior giovane del torneo, vinto nel 2016 dal portoghese Renato Sanches

Pedri-Barella, Italia-Spagna
Pedri-Barella, Italia-Spagna @imagephotoagency

Il premio di miglior giovane di Euro 2020, riservato ai giocatori nati dopo il 1 gennaio 1998, è stato vinto dallo spagnolo Pedri, classe 2002. Il centrocampista del Barcellona, che prima del torneo aveva collezionato soltanto 4 presenze con la nazionale maggiore, ha giocato tutte le partite, saltando solo 1 minuto nel quarto di finale contro la Svizzera, vinto ai rigori. Particolarmente di rilievo la sua prestazione nella semifinale contro l’Italia, in cui si è messo in evidenza con 65 passaggi riusciti su 66. Il giovane spagnolo succede al portoghese Renato Sanches, che si era aggiudicato il premio nel 2016.