in

Europa League, Celtic-Milan: il Diavolo vuole continuare a sognare

Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency
Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency

Il Milan sta sorprendendo tutti. Neanche i tifosi più accaniti avrebbero immaginato un inizio di campionato migliore per i rossoneri: primo posto a punteggio pieno. La bella vittoria nel derby contro i cugini dell’Inter ha maggiormente galvanizzato l’ambiente ed è una dichiarazione di intenti sulla stagione del Diavolo. I nerazzurri infatti sono una delle formazioni favorite per la vittoria finale. I tifosi già sognano una stagione da protagonista per il Milan che in questo momento convince sia a livello di prestazioni sia a livello di organico.

Ma non solo il campionato. I rossoneri sono chiamati oggi al primo match del girone di Europa League. L’allenatore dei milanesi, Stefano Pioli, ha già chiarito che quella europea non sarà una competizione da snobbare, anche perchè il Milan spera di tornare presto nell’Europa dei Grandi: “Per tornare in Champions League abbiamo due strade: o vincere l’Europa League o fare un grande campionato e finire nelle prime 4. In Europa le partite sono delicate e il nostro è un girone difficile e complicato ma dobbiamo partire bene per sperare di arrivare in fondo“.

LEGGI ANCHE

LEGGI ANCHE  Calciomercato Milan, Ibrahimovic Ko: Real Madrid e Napoli aiutano Maldini

Il tecnico non vuole sentir parlare di pronostici: “Noi favoriti? Il Celtic è una squadra forte, nel calcio non conta chi è favorito, conta il campo. Noi dobbiamo continuare a cavalcare l’onda dell’entusiasmo data dalla vittoria nel derby“. Il rispetto e l’umiltà sono le migliori carte che finora il Milan ha messo in campo. Al Celtic Park sarà una partita difficile. Gli scozzesi dominano nel campionato e sono abituati a giocare in Europa, anche se ovviamente il livello della squadra è inferiore rispetto a quella dei rossoneri.

LEGGI ANCHE  Napoli-Milan 1-3, i rossoneri battono Gattuso: Ibrahimović sugli scudi
Ibrahimovic (Milan)
Zlatan Ibrahimovic nella sua tipica esultanza @imagephotoagency

La missione in terra scozzese sarà resa ancora più dura vista l’assenza di Hakan Calhanoglu, uno dei trascinatori del Diavolo insieme a Zlatan Ibrahimovic. Il turco purtroppo non potrà giocare a causa di un infortunio alla caviglia e al suo posto potrebbe scendere in campo Brahim Diaz. Anche Sandro Tonali dovrebbe giocare dal primo minuto chiamato a dirigere la squadra. Il Milan farà di tutto per vincere e per andare avanti in Europa League: “E’ normale che ci sia pressione su di noi vista la maglia che indossiamo. I rossoneri sono abitati a vincere in Italia e nel Mondo“. I tifosi continuano a sognare e sperano che la gara di oggi possa rappresentare il primo tassello per rivedere il Milan sul tetto d’Europa anche se non quello abituale per i rossoneri.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0
Alex Grimaldo, terzino del Benfica

Lech Poznan Benfica streaming gratis: come vedere la gara in diretta LIVE no Hesgoal

Jamie Vardy, attaccante del Leicester @imagephotoagency

Leicester Zorya streaming gratis no Hesgoal: la gara in diretta LIVE