in

Europa League, cadono Tottenham e Leverkusen: ok Leicester, Arsenal, Benfica e Villareal

Edward Nketiah, attaccante dell'Arsenal
Edward Nketiah, attaccante dell'Arsenal

30Il Milan batte 3-0 lo Sparta Praga, ma la vittoria dei rossoneri non è l’unica della seconda giornata di Europa League che regala gol, spettacolo e sorprese nei match delle 19:00. Nel Gruppo G il Leicester sbanca Atene battendo 2-1 l’AEK grazie ai gol di Vardy e Choudhury, inutile la rete di Tankovic. Tiene il passo delle Foxes lo Sporting Braga che si impone con lo stesso punteggio in Ucraina contro lo Zorya.

Nel gruppo del Milan (Girone H) termina 2-2 la sfida tra Lille e Celtic, gli scozzesi avanti con una doppietta di Elyonoussi vengono rimontati dai gol di Celik e Ikonè. Successi per Villareal e Maccabi Tel Aviv nel Gruppo I che superano rispettivamente il Qarabag (3-1) e il Sivasspor (1-2).

LEGGI ANCHE

LEGGI ANCHE  Roma: Diawara in declino, a gennaio può partire

Cade a sorpresa il Tottenham nel gruppo J, piegato 1-0 dall’Anversa che balza in testa alla classifica con 6 punti. Nello stesso girone centra la prima vittoria il LASK Linz che fatica ma supera 4-3 il Ludogorets. Sconfitta clamorosa del Feyenoord umiliato in casa dal Wolfsberger, gli austriaci vincono 4-1 e volano in vetta al Gruppo K, davanti a CSKA Mosca e Dinamo Zagabria, altro 0-0 per i croati. Se in Russia i grandi assenti sono stati proprio i gol, non possono lamentarsi Hoffenheim e Stella Rossa, vittoriose 4-1 e 5-1 rispettivamente contro Gent e Slovan Liberec nel Gruppo L.

Le gare delle 21:00 regalano invece meno emozioni rispetto a quelle delle 19:00: successi per Arsenal e Benfica, vittoriose 3-0 su Dundalk e Standard Liegi. Il Glasgow Rangers di Steven Gerrard vola a punteggio pieno proprio insieme al Benfica nel Gruppo D grazie al successo di misura sul Lech Poznan.

LEGGI ANCHE  Kane - Son Connection: il Tottenham sogna con la coppia da record

Nel girone del Napoli, invece, sale a quota 6 punti in classifica l’AZ Alkmaar che asfalta 4-1 il Rijeka, vittorie anche per Nizza e Slavia Praga nel Gruppo C che superano di misura Hapoel Beer Sheva e il Leverkusen. Nel girone della Roma non vanno oltre l’1-1 Cluj e Young Boys, mentre il Molde raggiunge l’Arsenal in vetta nel Gruppo B. Riscatta la sconfitta all’esordio contro il Granada il Psv che batte in extremis 2-1 l’Omonia Nicosia, gli spagnoli, invece, pareggiano 0-0 in casa contro il PAOK e restano al comando del Gruppo E.

LEGGI ANCHE  Inter, Arsenal o Psg? Eriksen sblocca il mercato

Europa League, tutti i risultati della 2ª giornata

AEK ATENE-LEICESTER 1-2

ANVERSA-TOTTENHAM 0-1

CSKA MOSCA-DINAMO ZAGABRIA 0-0

FEYENOORD-WOLFSBERGER 1-4

GENT-HOFFENHEIM 1-4

LASK LINZ-LUDOGORETS 4-3

LILLE-CELTIC 2-2

MILAN-SPARTA PRAGA 3-0

QARABAG-VILLAREAL 1-3

SIVASSPOR-MACCABI TEL AVIV 1-2

STELLA ROSSA-SLOVAN LIBEREC 5-1

ZORYA-SPORTING BRAGA 1-2

ALKMAAR-RIJEKA 4-1

ARSENAL-DUNDALK 3-0

BENFICA-STANDARD LIEGI 3-0

CLUJ-YOUNG BOYS 1-1

GRANADA-PAOK 0-0

MOLDE-RAPID VIENNA 1-0

NIZZA-HAPOEL BEER SHEVA 1-0

OMONIA-PSV 1-2

RANGERS GLASGOW-LECH POZNAN 1-0

REAL SOCIEDAD-NAPOLI 0-1

ROMA-CSKA SOFIA 0-0

SLAVIA PRAGA-BAYER LEVERKUSEN 1-0

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

741 points
Upvote Downvote
Paulo Fonseca, allenatore della Roma @imagephotoagency

Roma, Fonseca fa un passo indietro: Borja Mayoral non incide

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli @imagephotoagency

Politano gol e il Napoli dimentica l’AZ Alkmaar. Gattuso soddisfatto, ma Insigne…