in

Europa League, Milan che sberle! Il Lilla sbanca 3-0 San Siro

Europa League, il Lilla batte 3-0 il Milan @imagephotoagency
Europa League, il Lilla batte 3-0 il Milan @imagephotoagency

La gran stagione del Milan procede a gonfie vele, oltre al primo posto in campionato i rossoneri guidano anche il girone di Europa League e stasera avranno la possibilità di conquistare altri tre punti decisivi per la qualificazione ai sedicesimi di finale. Il Milan, infatti, affronterà il Lilla secondo in classifica. Il Diavolo è reduce da due successi ottenuti contro Sparta Praga e Celtic. La gara di oggi è ben più ardua delle precedenti, il  Lille è una delle squadre più talentuose d’Europa e può vantare un reparto offensivo pieno zeppo di giovani interessanti su cui le varie big europee avrebbero già messo gli occhi, tra cui spicca ovviamente, Jonathan Ikoné.

Come il Milan, anche i francesi stanno facendo un ottimo percorso in entrambe le competizioni, in Ligue 1 la squadra allenata da Christophe Galtier occupa la seconda posizione in classifica alle spalle del solito Paris Saint Germain e finora non ha perso ancora nessuna partita, confermando così le ottime impressioni derivanti dall’ultima stagione. Pioli si affida al solito Ibrahimovic in avanti, coadiuvato da Castillejo, Krunic e Diaz. In difesa nuova chance per Diogo Dalot dal 1′.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma, Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez, Tonali, Kessiè, Castillejo, Krunic, Brahim Diaz, Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli

LILLa (4-4-2): Maignan, Celik, Josè Fonte, Botman, Bradaric, Yazici, Xeka, Renato Sanches, Bamba, Ikonè, David. Allenatore: Christophe Galtier

Milan-Lilla 0-3: la cronaca del match

Un Milan irriconoscibile incassa la prima sconfitta stagionale nella gara valevole per la terza giornata di Europa League. Il Lilla a sorpresa passa 3-0 a San Siro grazie ad una splendida tripletta siglata da Yazici che prima sigla il vantaggio su calcio di rigore, nella ripresa sfrutta un errore di Donnarumma e cala il tris qualche minuto più tardi, finalizzando un’azione in contropiede.

Pessima prova della squadra di Pioli quasi mai pericolosa dalle parti di Maignan se non nella ripresa con Rebic, su cui lo stesso Maignan si supera, e con Leao, che non inquadra la porta da ottima posizione. Questa volta nemmeno Zlatan Ibrahimovic riesce a ribaltare la situazione, tant’è che Pioli lo sostituisce a mezz’ora dal traguardo. Successo che lancia il Lilla in testa alla classifica con una lunghezza di vantaggio proprio sui rossoneri

Vota Articolo

726 points
Upvote Downvote
Paulo Fonseca, allenatore della Roma @imagephotoagency

Roma-Cluj, Fonseca elogia i suoi: “Mi è piaciuto tutto…”

Harry Kane, attaccante del Tottenham

Europa League, Leicester, Arsenal e Villareal devastanti: si rialza il Tottenham