Home Europa League Europa League, eliminato anche il Napoli: il percorso delle italiane

Europa League, eliminato anche il Napoli: il percorso delle italiane

Continua la maledizione delle squadre italiane in Europa League

EUROPA LEAGUE – Il Napoli esce contro l’Arsenal e termina la sua avventura in Europa League ai quarti di finale. La squadra di Carlo Ancelotti era rimasta l’ultima superstite italiana in Europa dopo l’uscita di scena della Juventus. Un bilancio ancora negativo, dunque, per le nostre squadre, che non arrivano all’atto conclusivo della seconda competizione continentale da ben vent’anni. L’ultima vittoria dell’allora Coppa Uefa risale addirittura al 1999: in quell’occasione il Parma di Malesani vinse 3-0 la finale del Luzhniki di Mosca contro il Marsiglia.

Europa League, il cammino delle italiane

EUROPA LEAGUE MILAN – La prima ad essere eliminata è stata l’Atalanta ai playoff: dopo aver liquidato facilmente ai preliminari il Sarajevo e l’Hapoel Haifa, i bergamaschi hanno perso a Copenaghen ai calci di rigore. Il penalty decisivo sbagliato dall’ex Cornelius è costato l’eliminazione e la cessione immediata dell’attaccante al Bordeaux. Il Milan, invece, è stato eliminato ai gironi, dopo aver mostrato un rendimento altalenante. Fatale in questo caso la sconfitta per 3-1 contro l’Olympiacos, nell’ultimo decisivo match in Grecia. La Lazio ha passato il girone da seconda alle spalle dell’Eintracht, venendo poi eliminata ai sedicesimi dal Siviglia. Gli andalusi, dominatori di questa coppa dal 2013 al 2016, hanno vinto sia all’andata che al ritorno senza subire nessuna rete.

Europa League, le squadre retrocesse dalla Champions

INTER EUROPA LEAGUE NAPOLI- È andata relativamente meglio all’Inter e al Napoli, ripescate dai gironi di Champions League. I nerazzurri hanno battuto il Rapid Vienna ai sedicesimi, vincendo prima al Prater e poi rifilando un 4-0 a San Siro al ritorno. Agli ottavi con l’Eintracht Francoforte, il turno sembrava alla portata dopo lo 0-0 dell’andata (decisivo il rigore sbagliato da Brozovic). Il ritorno si è rivelato problematico fin dall’inizio, con l’errore di De Vrij che ha portato al gol di Jovic. La squadra ha poi attaccato in maniera convulsa, senza creare, però, particolari grattacapi alla retroguardia tedesca. L’1-0 finale ha condannato l’Inter, priva di Icardi e Lautaro, all’eliminazione agli ottavi. Il Napoli, invece, ha battuto abbastanza agevolmente lo Zurigo, salvo poi complicarsi la vita agli ottavi contro il Salisburgo. Facile vittoria per 3-0 all’andata, ma al ritorno, dopo il vantaggio di Milik, i partenopei hanno subito il tentativo di rimonta degli austriaci, che hanno sorprendentemente vinto il match per 3-1. Il Napoli passa ai quarti, ma lo scoglio Arsenal si rivela da subito insormontabile. Dopo la sconfitta dell’andata per 2-0 a Londra, la punizione di Lacazette ha spento, già nella prima frazione di gioco, le speranze dei partenopei.

 

 

- Advertisement -Football News 24 è stato selezionato dal servizio Google News per attendibilità delle notizie offerte, seguici anche tu, clicca qui

Calciomercato Juventus, Mourinho il nuovo tecnico

CALCIOMERCATO JUVENTUS MOURINHO - Ultimissima notizia riguardo il futuro della panchina bianconera: secondo quanto appreso dalla redazione di Juvelive.it...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!