Europei U21, basta un tempo all’Italia: Nicolato batte la Svizzera 2-3

L'Italia U21 batte la Svizzera per 2-3 nella seconda gara dei gironi degli Europei, a Nicolato servono solo 45 minuti

Redazione
3 Min di lettura

Nel pomeriggio di oggi, domenica 25 giugno, è andato in scena il secondo match della fase a gironi degli Europei U21 per quanto riguarda il gruppo D. Dopo la sconfitta colma di polemiche contro la Francia, l’Italia si apprestava ad affrontare la Svizzera con l’obiettivo di scacciare i pensieri negativi e ripartire con una vittoria. Allo stesso tempo gli elvetici sono entrati in campo con la voglia di aggiungere altri 3 punti al loro score, per contrastare i francesi e ipotecare la qualificazione.

Il CT Nicolato ha scelto di schierare la formazione tipo per questo match, puntando sul talento di Tonali in mezzo al campo, fresco di trasferimento al Newcastle, e all’affidabilità della difesa a tre composta da Okoli, Pirola e Scalvini, riconfermata nonostante qualche errore di troppo nella prima uscita contro la Francia. In attacco Pellegri e Gnonto hanno mostrato le proprie capacità, mettendo da subito in difficoltà la difesa della Svizzera.


LEGGI ANCHE


Svizzera-Italia U21 2-3, Pirola apre le danze: Parisi chiude il sipario

Il match tra Svizzera e Italia inizia subito con i ragazzi di Nicolato determinati a lasciarsi alle spalle la sconfitta rimediata contro la Francia nella prima partita del girone di questi Europei U21. Bastano soltanto 6′ agli azzurrini per mettere le cose in chiaro, portandosi in vantaggio grazie al gol di Lorenzo Pirola che ha aperto le danze. A seguirlo, cinque minuti dopo, ci ha pensato Gnonto, che ha saputo raddoppiare e mettere momentaneamente in banca il risultato sul 2-0. Allo scadere della prima frazione c’è stato anche il tempo per il gol del 3-0 di Parisi che ha chiuso virtualmente la partita.

Wilfried Gnonto, Italia Under 21
Wilfried Gnonto, Italia Under 21 @livephotosport

Nel secondo tempo però si è respirata da subito un’aria diversa. La Svizzera è entrata in campo con una nuova linfa e complice anche un atteggiamento troppo permissivo dell’Italia è riuscita a scorrazzare liberamente nell’area di rigore azzurra. Al 47′ partono così i cinque minuti di terrore nella metà campo dei ragazzi di Nicolato, che sbagliano tutto il possibile in fase difensiva e regalano due gol in rapida successione agli avversari. Il risultato si porta così sul 2-3, i padroni di casa hanno cercato di farsi forza, ma alla fine non è bastato. I tre punti vanno agli azzurrini, che si giocheranno le chances di qualificazione nell’ultima partita contro la Norvegia.

Google news

Seguici su Google News

Resta aggiornato con tutte le ultime notizie di calcio e calciomercato

Condividi questo articolo
Lascia un commento

ULTIME NOTIZIE

Monza-Bologna: pagelle e gallery Pagelle e gallery di Frosinone-Fiorentina Il Calciomercato delle 18: le ultime notizie ed indiscrezioni di FootballNews24 Pronostici Liga delle gare di venerdì 29 settembre Pronostici Ligue 1 delle gare di venerdì 29 settembre Pronostici Bundesliga delle gare di venerdì 29 settembre L’Editoriale: Milan contro Inter, la lezione di Napoli e Lazio. E la Juventus? La Gallery di Inter-Sassuolo Le gallery di Lazio-Torino La gallery di Napoli-Udinese