Menu

Carlo Ancelotti

Everton, Ancelotti: “Ibrahimovic? Se vuole lo aspetto a Liverpool”

Everton, Ancelotti: “Ibra? Devo chiamarlo, magari lo farò”

L’avventura di Carlo Ancelotti sulla panchina dell’Everton è ufficialmente iniziata. Il tecnico emiliano farà il suo esordio in panchina nel Boxing Day del 26 dicembre con il Burnley, mentre oggi è stato presentato alla stampa e Ancelotti ha dimostrato di aver ritrovato il sorriso forse un po’ smarrito a Napoli: “L’Everton è un club storico e ambizioso, ha tradizione e vuole costruire un nuovo stadio. La squadra vuole migliorare, vogliamo essere competitivi. Ho già un’idea sulla squadra, c’è un bel mix tra giovani e veterani. Alla lunga vogliamo essere competitivi in Premier e in Europa”, queste le motivazioni che hanno spinto Ancelotti ad accettare la sua nuova avventura.

Il tecnico ha inoltre parlato di una suggestiva ipotesi di mercato che riguarda Zlatan Ibrahimovic, ancora alla ricerca di una squadra dopo il suo addio ai Galaxy, “É un mio buon amico. Devo chiamarlo, magari lo farò, chiedendogli se vuole venire a Liverpool. Per divertirsi però, non per giocare”. Parole dalla dubbia comprensione che lasciano aperta ogni strada, ma che sicuramente infiammano l’entusiasmo dell’ambiente e dei tifosi dell’Everton.

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.