Menu

Menu

Everton-Arsenal, il pronostico: padroni di casa in crisi estrema, i Gunners possono farli sprofondare nel baratro

Pierre Emerick Aubameyang, attaccante dell'Arsenal

Lunedì 6 dicembre alle ore 21:00 si giocherà la gara tra Everton e Arsenal, posticipo della quindicesima giornata di Premier League. La partita si terrà al Goodison Park di Liverpool e sarà arbitrata dal signor Mike Dean. Si tratta di una sfida tra due squadre che inizialmente erano partite con lo stesso obiettivo, ossia quello di tornare in Europa dopo qualche stagione di assenza. Le aspettative, però, fino ad ora sono rispettate solo dagli ospiti, mentre i padroni di casa stanno deludendo molto perchè si trovano nelle zone più basse della classifica. Si tratta di due squadre che non rinunciano a giocare e che prediligono il gioco offensivo. Gli ultimi 26 precedenti sorridono ai Gunners, con 13 vittorie, rispetto alle 6 dei padroni di casa. I pareggi sono, invece, 7. Secondo i bookmakers, gli ospiti sono favoriti con una quota di 2.10 rispetto a quella di 3.40 dei padroni di casa. Anche l’X è offerta a 3.40. Andiamo ad analizzare nel dettaglio le statistiche, i momenti di forma e le probabili formazioni di entrambe le squadre.


Leggi anche:


Qui Everton

La squadra allenata da Rafa Benitez era partita molto bene ma sta piano piano cadendo sempre più giù in classifica. Attualmente, infatti, si trova al sedicesimo posto con 15 punti, solo 5 in più del Burnley diciottesimo e a rischio retrocessione. Questa classifica è frutto di 4 vittorie, 3 pareggi e 7 sconfitte, risultati che hanno messo a rischio proprio l’allenatore spagnolo, con la società inglese che sta valutando il suo esonero e sta pensando di sostituirlo provando a strappare Josè Mourinho alla Roma. Lo scorso anno, l’Everton ha concluso il campionato al decimo posto con Carlo Ancelotti in panchina, nonostante un mercato da oltre 100 milioni di euro. Quest’anno la squadra è stata un po’ ridimensionata con alcune cessioni, una su tutte quella di James Rodriguez. I gol fatti sono 17, che ne fanno uno tra i peggiori attacchi del campionato, mentre quelli subiti sono 24. In 7 gare casalinghe ha conquistato 10 punti, con 11 gol fatti e 12 subiti. Reduce da 8 risultati negativi e da 3 sconfitte consecutive, l’Everton non vince dalla gara contro il Norwich del 25 settembre. Nell’ultimo match ha perso per 1-4 il derby contro il Liverpool. Mancheranno Calvert-Lewin e Rondon, mentre sono in dubbio Andrè Gomes e Yerry Mina.

EVERTON (4-3-3): Pickford; Coleman, Keane, Godfrey, Digne; Davies, Allan, Doucoure; Iwobi, Richarlison, Gray.

Qui Arsenal

La squadra allenata da Mikel Arteta, partita con l’obiettivo di tornare in Europa dopo una scorsa stagione molto deludente, era partita male anche quest’anno, con 3 sconfitte nelle prime 3 gare di campionato, ma poi si è ripresa alla grande con 11 risultati utili consecutivi in tutte le competizioni che hanno portato i londinesi ad occupare attualmente la settima posizione in classifica con 23 punti, a 4 lunghezze dal West Ham quarto, ma con una gara in meno, frutto di 7 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte. I gol realizzati sono 17, sicuramente non un dato altisonante, mentre quelli subiti sono 20. Fuori casa ha conquistato 7 punti in altrettante gare, subendo ben 14 reti e segnandone solo 5. E’ reduce da due sconfitte nelle ultime tre partite, entrambe in trasferta contro il Liverpool e il Manchester United. Nell’ultimo turno, infatti, i Red Devils hanno vinto per 3-2. Mancheranno i lungodegenti Xhaka e Kolasinac, mentre sono in dubbio Leno e Smith-Rowe.

ARSENAL (4-2-3-1): Ramsdale; Tomiyasu, White, Gabriel, Tavares; Partey, Lokonga; Pepè, Odegaard, Saka; Aubameyang.

Everton-Arsenal, il pronostico

Come abbiamo visto dalle statistiche, i padroni di casa vivono un momento, molto lungo, negativo, tanto da mettere in discussione il proprio allenatore. Potrebbe essere la gara della riscossa, ma non sarà facile visto il periodo di forma e la qualità della rosa dei Gunners. Suggeriamo una giocata che preveda che entrambe le squadre trovino il gol, essendo due squadre offensive e che vogliono fare punti. ESITO GOAL. Per questo motivo, potrebbe essere una gara divertente, ma non dovrebbe dilagare nessuna delle due squadre. MULTIGOL 2-5. Pierre-Emerick Aubameyang è sicuramente il calciatore più importante degli ospiti, con cui ha sempre segnato moltissime reti. Quest’anno, però, è fermo a quota 4 gol e potrebbe ripartire proprio da qui. MARCATORE AUBAMEYANG. Infine, ci sentiamo di puntare su una vittoria esterna che può spingere i Gunners verso la zona Champions League, ma al termine di un match che si preannuncia combattuto. RISULTATO ESATTO: 1-2.

ESITO GOAL

MULTIGOL 2-5

MARCATORE AUBAMEYANG

RISULTATO ESATTO: 1-2

Back to Top

Everton-Arsenal, il pronostico: padroni di casa in crisi estrema, i Gunners possono farli sprofondare nel baratro

 

Inizia la tua Collaborazione Retribuita!

Dopo esserti iscritto al Corso inizia la tua COLLABORAZIONE RETRIBUITA con noi! Inserisci la tua email per avere maggiori informazioni

Close