Fantacalcio, da top a flop: Dybala, Dzeko, Simeone. Dove sono i gol?

89 views

Fantacalcio, da top a flop: Dybala, Dzeko, Simeone. Dove sono finiti i gol?

Il Fantacalcio ci narra di top e di flop, storie di calciatori passati dalle stelle alle stalle come si suol dire: attaccanti del calibro di Dybala, Dzeko e Simeone che quest’anno stanno dando non pochi dispiaceri ai loro fantallenatori. I gol infatti mancano e con loro anche i bonus in chiave fantacalcio. Che fine hanno fatto?

Sicuramente Dybala, Dzeko e Simeone, come anche altri, erano tra gli attaccanti più quotati ad inizio anno e saranno stati pagati una fortuna all’asta da molti fantallenatori, che hanno riposto in loro tutte le fiducie di questo Fantacalcio 2019. Ma il fantacalcio si sa, è una questione di numeri: certo conta la prestazione, ma soprattutto contano i gol, che si tramutano in bonus fondamentali. Proprio i gol che sono mancati fin’ora a questi calciatori. Analizziamo la situazione.

Dybala (Juventus) – La joya argentina della Juventus, solo l’anno scorso realizzava 22 gol in bianconero. Quest’anno Dybala però non è più la stella della Juve, con l’arrivo di Cr7. Forse questo ha inciso nel suo rendimento: due miseri gol, contro Bologna e Cagliari, davvero troppo poco. Allegri gli concederà spazio con il turnover, in vista delle fatiche di Champions? Ritroverà se stesso?

Embed from Getty Images

Dzeko (Roma) – Il bomber della Roma la scorsa stagione chiudeva con 16 reti in campionato e trascinava la sua Roma in semifinale di Champions. Quest’anno, solo 5 i gol segnati fin’ora. L’attaccante giallorosso non è nuovo a questi alti e bassi: prima stagione alla Roma, pochi gol (8) e tante critiche, l’anno dopo si rifà con 29. Per lo meno, sembra in ripresa, con 3 gol nelle ultime 3 giornate. È tornato?

Simeone (Fiorentina) – Il cholito è tra i più promettenti giovani attaccanti del nostro campionato. Con il Genoa, alla prima in Serie A, segna 12 gol. Passa alla Fiorentina e con i viola di gol ne mette a segno 14. Questo doveva essere l’anno della consacrazione e invece, solo 4 gol per lui fin qui. E l’arrivo di uno scatenato Muriel sembra non avergli fatto bene: ha perso la fiducia?

Fantacalcio, da top a flop: Icardi e Immobile, (ex) capocannonieri

Icardi e Immobile, i due capocannonieri della scorsa stagione, non se la passano tanto meglio. I due attaccanti condividevano il posto più alto del podio dei bomber appena qualche mese fa, con 29 gol all’attivo. Quest’anno il ritmo viaggia decisamente a rilento. Anche per loro, gol (e bonus) non sono poi così tanti.

Il capitano dell’Inter, Mauro Icardi, ha timbrato il cartellino solo 9 volte, ci si aspettava decisamente di più dall’argentino, anche se in Champions ha provato a tenere a galla i nerazzurri fino all’ultimo, ma non è bastato. Ora deve concentrarsi sul campionato. Ciro Immobile ha invece messo a segno 11 gol con la Lazio, ma l’attaccante ci ha abituato a medie diverse. Mancano 15 partite, riusciranno a ritrovare il giusto feeling con il gol?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI