in

Fantacalcio, i consigli della 14° giornata: chi schierare e chi evitare fra portieri e difensori

La Serie A torna in campo a partire da questa sera alle 20:45 con Cagliari-Salernitana: per i fantallenatori è dunque già tempo di schierare la formazione.

Rick Karsdorp, terzino della Roma
Rick Karsdorp, terzino della Roma

Terminati gli impegni internazionali, che hanno visto sette delle nostre squadre impegnate nelle competizioni europee, torna la Serie A con la 14° giornata e, contestualmente, torna il fantacalcio. Squadre in campo già stasera con Cagliari-Salernitana, col fischio d’inizio in programma per le ore 20:45. Di seguito, vi suggeriamo chi schierare e chi invece evitare fra portieri e difensori.


Scarica la nostra App


Due portieri da schierare

Alessio Cragno – Cominciamo, proprio, dal match inaugurale di questo 14° turno, CagliariSalernitana, in campo a partire dalle 20:45 di questa sera alla Sardegna Arena. Sardi a caccia di un successo che manca dal 17 ottobre (3-1 contro la Sampdoria), dopo il pareggio strappato all’ultimo turno contro il Sassuolo, che ha interrotto la striscia di quattro sconfitte consecutive per gli uomini di Mazzarri.  Visto il match decisamente abbordabile, affidarvi ad Alessio Cragno potrebbe essere una buona scelta: il portiere cercherà di invertire la tendenza che attualmente colloca il Cagliari fra le peggiori difese di questa Serie A e, visto che di fronte avrà il peggiore attacco in assoluto del nostro campionato, chissà che non possa portare a casa la prima porta inviolata della stagione.

Alessio Cragno, portiere del Cagliari
Alessio Cragno, portiere del Cagliari

Marco Silvestri – Proseguiamo con Marco Silvestri dell’Udinese, impegnato domenica all’ora di pranzo contro un Genoa in grande difficoltà: nonostante l’arrivo in panchina di Andriy Shevchenko, il Grifone potrebbe soffrire la fisicità di un Udinese che, nelle passate stagioni, ha fatto della solidità difensiva una delle principali caratteristiche del proprio gioco. In realtà, i friulani hanno già subito 20 gol in questo avvio di stagione, ma il complicato momento del Genoa, alimentato ulteriormente dalle tante defezioni, rende Marco Silvestri una carta valida per la vostra formazione.

Due portieri da evitare

Milinkovic-Savic: Chi, invece, sta dando prova di un’ottima fase difensiva, è il Torino di Ivan Juric, tornato al successo nell’ultimo turno dopo il passo falso con lo Spezia. Troppo azzardato, comunque, affidarsi a un portiere come Milinkovic-Savic in un match complicato come quello di questa domenica, quando i granata partiranno alla volta della capitale per affrontare la Roma di José Mourinho. Difficilmente il serbo riuscirà a mantenere inviolata la propria porta, ed anzi il rischio imbarcata risulta più che concreto: se avete valide alternative nella vostra rosa, il consiglio è di guardare altrove.

Vanja Milinkovic-Savic, portiere del Torino
Vanja Milinkovic-Savic, portiere del Torino

Lorenzo Montipò: Non convince pienamente neppure Lorenzo Montipò, passato all’Hellas Verona nel corso dell’estate dopo l’esperienza con il Benevento. I lancieri sembrano infatti aver invertito la tendenza della scorsa stagione, che li vedeva come un attacco non certo entusiasmante, compensato da una grande attenzione per la fase difensiva: ebbene, in questa nuova gestione Tudor, i gialloblù sembrano ben più propensi ad attaccare, che non a difendere la propria porta. Davanti, va detto, l’Hellas troverà una Sampdoria non sempre brillante (solo 17 gol in 13 partite), ma il potenziale offensivo lì davanti è del tutto evidente.

Tre difensori da schierare

Rick Karsdorp – Cominciamo con Rick Karsdorp, terzino destro della Roma che, in ottica fantacalcio, potrebbe giovarsi del cambio di modulo voluto da Josè Mourinho, il quale ha scelto di passare alla difesa a tre: avanza dunque leggermente la posizione dell’olandese, che con questo nuovo modulo si sposterà sulla linea dei centrocampisti. Davanti, l’ex Feyenoord si troverà un Ola Aina non sempre impeccabile quando si tratta di difendere, ragion per cui la sua potrebbe essere una buona chiamata per questo turno.

Alessandro Florenzi, difensore del Milan
Alessandro Florenzi, difensore del Milan @Image Sport

Alessandro Florenzi – Fu proprio Karsdorp a togliere la fascia destra dei giallorossi ad Alessandro Florenzi, accasatosi al Milan dopo le esperienze all’estero. È lui la scommessa di questa giornata per il ruolo di difensore: tornato in campo anche con l’Atletico Madrid dopo l’infortunio, difficilmente Florenzi partirà dal primo minuto contro il Sassuolo, ma potrebbe essere una delle carte che Stefano Pioli si giocherà a partita in corso. Ad attirare è, soprattutto, la posizione in campo: l’allenatore rossonero ha infatti dimostrato di non vederlo troppo nel ruolo di terzino destro, preferendo schierarlo nei tre dietro alla punta, spesso al posto di Saelemaekers. Coprendovi con una riserva, scommettere su Florenzi a questo giro potrebbe anche avere un senso.

Denzel Dumfries, nuovo terzino dell'Inter @Image Sport
Denzel Dumfries, nuovo terzino dell’Inter @Image Sport

Denzel Dumfries – Concludiamo con il nome di Denzel Dumfries, che stavolta dovrebbe avere la meglio nel ballottaggio con Mattia Darmian (comunque da schierare): il match col Venezia potrebbe essere l’occasione giusta per mettersi alle spalle l’infelice avvio di stagione con i nerazzurri, con un solo assist e tante insufficienze portate a casa in queste prime 13 partite. L’avversario non irresistibile e la posizione come esterno a tutto campo impongono di prendere in considerazione la possibilità di affidarsi all’esterno ex PSV Eindhoven: può regalarvi qualche gioia.

Tre difensori da evitare

Elseid Hysaj – Non convince Elseid Hysaj della Lazio, che domenica affronterà da ex il Napoli di Luciano Spalletti: per il terzino sono davvero troppe le insufficienze portate a casa, anche in match decisamente abbordabili per i biancocelesti; se poi si considera la difficoltà dell’incontro, il quale metterà la Lazio di fronte a una squadra che – per quanto penalizzata dagli infortuni e reduce dalla sconfitta con l’Inter – si è rivelata una vera e propria macchina da guerra in questo avvio di stagione: il consiglio è, pertanto, di fare altre scelte, evitando di puntare su Hysaj.

Elseid Hysaj, difensore della Lazio
Elseid Hysaj, difensore della Lazio

Petar Stojanovic – Fra gli sconsigliati anche Petar Stojanovic dell’Empoli, in campo contro domani alle 15:00 nel derby toscano con la Fiorentina. Dopo un buon avvio di stagione, lo sloveno sta attraversando un evidente fase di flessione, come confermato dalle tante insufficienze rimediate nelle ultime uscite in campionato: davanti, si troverà un cliente difficile come Cristiano Biraghi e, vista anche la buona condizione degli uomini di Vincenzo Italiano, il rischio di un’altra, pesante insufficienza è dietro l’angolo.

Alex Sandro, difensore della Juventus
Alex Sandro, difensore della Juventus

Alex Sandro – Ultimo fra gli sconsigliati è poi Alex Sandro, protagonista in negativo durante la disfatta della Juventus a Stamford Bridge contro il Chelsea. Per il brasiliano altro impegno complicato contro un’Atalanta che fa passare buona parte del suo gioco dalle fasce: certo, l’avvio di stagione di Maehle è tutt’altro che convincente ma, al di là della possibile convocazione di Robin Gosens (cui Gasperini potrebbe anche concedere un breve stralcio di partita), le condizioni dell’ex Porto non danno troppe garanzie in ottica voto.