martedì, Aprile 23, 2019
Home Fantacalcio Genoa-Juventus 2-0, le pagelle: Sturaro e Pandev infliggono la prima sconfitta

Genoa-Juventus 2-0, le pagelle: Sturaro e Pandev infliggono la prima sconfitta

Le pagelle del match tra rossoblu e bianconeri. Arriva la prima sconfitta per la squadra di Max Allegri.

Termina sul risultato di 2-0 il lunch match della 28^ giornata di Serie A tra Genoa e Juventus, grazie ai goal di Stefano Sturaro e Goran Pandev. È proprio l’ex di giornata a punire la squadra di Max Allegri, dopo un lungo infortunio e il ritorno in rossoblu a gennaio. I bianconeri accusano un po’ di stanchezza fisica e mentale contro gli uomini di Prandelli, senza riuscire a dare qualità alla manovra. Il Genoa, al contrario, mostra grande verve e forza fisica, oltre ad una buona organizzazione difensiva. Stop indolore per i bianconeri che conserverebbero un ampio vantaggio sul Napoli nonostante la sconfitta. I rossoblu ottengono tre punti importantissimi contro una squadra di livello superiore. Ecco le pagelle di Genoa Juventus 2-0.

Genoa-Juventus 2-0, le pagelle: Sturaro e Pandev infliggono il primo KO ai bianconeri

Il Genoa esce con i tre punti da Marassi contro una Juventus irriconoscibile, grazie ai goal di Stefano Sturaro e Goran Pandev. All’esordio in questa stagione il centrocampista ex Juventus batte proprio la sua ex squadra con un tiro che beffa Perin. Brutta gara giocata dai bianconeri, che dimostrano un certo appannamento sin dai primi minuti di gioco. Tanti errori di misura e poca cattiveria davanti l’area avversaria portano alla prima sconfitta in campionato della squadra di Allegri. Dybala e Mandzukic inconcludenti, sempre costretti ad allargarsi e ad allontanarsi dalla porta avversaria. Partita giocata alla grande da parte degli uomini di Cesare Prandelli, che riescono sempre a bruciare sul tempo le iniziative avversarie. Dopo aver bloccato all’andata la Juventus, il Genoa si conferma ancor di più la bestia nera per la capolista. Prestazione perfetta che regala un pezzo di salvezza al Grifone. Ecco le pagelle della gara di Marassi, con grandi protagonisti Sturaro e Pandev. Genoa-Juventus termina 2-0.

Pagelle Genoa

Radu 6 : nessun intervento per il portiere romeno, ben protetto dalla sua difesa.

Pereira 6,5 : buona gara giocata dall’esterno che oggi sostituisce Biraschi: cerca sempre il pallone in profondità per Kouame.

Romero 5,5 : troppo irruento in alcune occasioni, ma tutto sommato tiene bene la linea difensiva.

Zukanovic 6 : partita diligente da parte del difensore bosniaco che non soffre particolarmente Mandzukic, costringendolo ad allargarsi.

Criscito 6,5 : buona partita da parte del capitano rossoblu, che contiene bene Cancelo e riesce anche a proporsi in avanti.

Lerager 6 : bravo a farsi trovare in fase di inserimento, ma anche nel contenere la manovra avversaria.

Radovanovic 6 : l’ex Chievo innesca bene i compagni ed è sempre attento a mantenere alta la linea dei centrocampisti.

Rolon 6 : qualche scelta sbagliata in fase di impostazione, nonostante si faccia sempre sentire quando deve andare a recuperare il pallone.

Lazovic 5,5 : poco presente in fase di non possesso, quasi mai riesce a dare spinta sulla sua fascia di competenza.

Sanabria 5,5 : bravo ad andare in pressione sui centrocampisti bianconeri e a farsi trovare poi nell’area avversaria, ma nulla più.

Kouame 6,5 : il più attivo dei suoi, sempre bravo a proporsi in profondità sui lanci di Pereira e Radovanovic e a dare anche una mano in difesa.

Pandev (dal 59′) 7 : il suo ingresso dà nuova linfa vitale al Genoa. Riesce a farsi trovare nelle situazioni più importanti nell’area della Juventus e regala l’assist vincente.

Sturaro (dal 69′) 7 : è lui l’uomo copertina della gara. A pochi minuti dall’ingresso in campo mette a segno il goal della vittoria.

Miguel Veloso (dal 75′) 6 : tiene bene il campo nel momento di maggiore entusiasmo della sua squadra.

All. Prandelli 7 : gara preparata alla perfezione per l’allenatore bresciano, che riesce a ottenere una vittoria prestigiosa.

Pagelle Juventus

Perin 6,5 : l’ex di giornata compie un intervento strepitoso su Sanabria nel primo tempo

Caceres 5 : il difensore uruguayano non dà le garanzie sperate al suo allenatore, mostrando poca lucidità in alcune scelte.

Bonucci 5,5 : qualche sbavatura in difesa e poche verticalizzazioni per il figliol prodigo della Juventus, che non innesca mai gli esterni.

Rugani 5,5 : partita attenta da parte del centrale bianconero, che gestisce bene i momenti di difficoltà della sua squadra.

Cancelo 5,5 : poco attento in fase difensiva e altrettanto debole quando deve dare accelerazione alla manovra, ben contenuto da Criscito.

Can 5 : tanti errori in fase di impostazione da parte del centrocampista tedesco, che non riesce ad innescare i due esterni con la dovuta precisione.

Pjanic 6 : l’unico che prova a dare verticalità alla manovra con i suoi passaggi smarcanti per gli attaccanti.

Bentancur 5,5 : il centrocampista uruguayano sbaglia troppi palloni e non riesce a innescare le due punte.

Alex Sandro 5,5 : l’esterno brasiliano si propone sempre con grande puntualità, mettendo palloni insidiosi nell’area avversaria.

Dybala 5,5 : svaria su tutto il fronte offensivo, a volte creando più disordine che imprevedibilità.

Mandzukic 5 : l’attaccante croato non riesce quasi mai a farsi vedere all’interno dell’area, tendendo spesso a decentrarsi.

Bernardeschi (dal 59′) 5,5 : prova a dare qualcosa di più ai suoi in fase offensiva ma sbatte contro il muro rossoblu.

Kean (dal 73′) SV.

Spinazzola (dal 77′) SV.

All. Allegri 5 : partita completamente sbagliata per l’allenatore bianconero, che sbaglia modulo e uomini.

Ultime notizieLive
News e calciomercato