Festa Ternana: Lucarelli riporta in Serie B la Viverna

Il sogno diventa realtà: dopo tre anni la Ternana torna in Serie B, il successo ottenuto contro l’Avellino regala la promozione aritmetica alla squadra di Cristiano Lucarelli

Cristiano Lucarelli, allenatore della Ternana
Cristiano Lucarelli, allenatore della Ternana

Dopo tre anni la Ternana torna in Serie B. La Viverna guidata da Cristiano Lucarelli, grazie al successo casalingo per 4-1 contro l’Avellino secondo in classifica, conquista la promozione aritmetica in cadetteria con quattro turni d’anticipo. Una cavalcata leggendaria per la formazione umbra, dominatrice del Gruppo C di Lega Pro sin dalle battute iniziali del campionato. 24 reti subite, miglior difesa del torneo, 80 reti all’attivo, miglior reparto offensivo del torneo. Difesa solida e attacco cinico, una corazzata inarrestabile, un mix vincente di giovani e calciatori esperti che Lucarelli ha saputo adattare perfettamente alle sue filosofie di gioco.

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli @imagephotoagency

Napoli, 4ª di fila per Gattuso: la Juventus è avvisata

Mikel Oyarzabal, esterno d'attacco della Real Sociedad

Spagna, Copa del Rey: trionfa la Real Sociedad