in

Fifa, Infantino propone un nuovo calendario: meno soste per le Nazionali ma più lunghe

Rivoluzione in vista per quanto riguarda il calendario FIFA: il presidente Gianni Infantino avrebbe infatti avanzato una nuova proposta che potrebbe fare felici i club, visti i continui infortuni dei tesserati con le rispettive Nazionali

Lo Sport unisce, la Politica divide? Da sempre vanno a braccetto.

Durante la Fifa Professional Football Conference, incontro telematico tenutosi nella giornata di ieri, il presidente della FIFA Gianni Infantino e il suo consulente Arsene Wenger hanno avanzato alcune proposte riguardanti un nuovo calendario. Stando a quanto riportato da Radiosei, l’idea sarebbe quella di ridurre a due le soste per le Nazionali durante l’anno. La prima sosta, più lunga, si terrebbe ad ottobre e vedrebbe disputarsi sei match di qualificazione. La seconda, più breve, a marzo, mese in cui si giocherebbero le restanti due gare. Queste le parole di Infantino: “Le scelte saranno prese per il bene del calcio mondiale” a cui fanno eco quelle di Wenger: “Vogliamo diminuire gli stop and go dei campionati per fare viaggiare di meno i calciatori, così staranno di più con i club e si infortuneranno meno“.


Scarica la nostra App