Fiorentina, Commisso: “Ribery e Chiesa fenomenali, quest’anno faremo rumore”

Al termine della partita persa dalla Fiorentina contro l’Inter con il risultato di 4-3, il presidente dei Viola Rocco Commisso, ha espresso piena soddisfazione per la sua squadra, che effettivamente ha espresso lucidità e regalato una partita emozionante. Ai microfoni di DAZN il patron viola ha così ammesso: “Credo che loro siano una squadra fortissima, forse la migliore d’Italia, e certe cose vanno accettate. Forse, però, sarebbe stato meglio un pareggio perché eravamo due volte avanti e non l’abbiamo conclusa. Questo è il calcio: si vince e si perde in minuti o secondi. Comunque stamattina dicevo che l’Inter è fortissima, i panchinari sono quasi quanto paghiamo la nostra squadra. La Fiorentina deve andare avanti con il suo concetto di fare stadi e qualcos’altro, così potremo prendere anche giocatori migliori“.

Il protagonista assoluto della bella Fiorentina di questa sera è stato certamente Frank Ribery: “Ribery è fenomenale, è dovuto uscire assieme a Chiesa: anche lui ha sentito un po’ di affaticamento“. Poi sul futuro di Federico Chiesa: “Vedremo, nell’ultima settimana di calciomercato tutto è possibile. Oggi è della Fiorentina e con la Fiorentina.

SUGLI OBIETTIVI –  “Il sogno è finire sopra il decimo posto dell’anno scorso, e credo che ce la faremo. L’anno scorso abbiamo perso le prime due partite, poi due pareggi e abbiamo vinto. Siamo già più avanti dell’anno scorso, e abbiamo una buona squadra. Quest’anno faremo rumore in Serie A“.

NOTIZIE PER TE

Fiorentina, Di Gennaro: “Il divario con le prime era ed è notevole”

In molti si aspettavano una stagione da protagonista per la Fiorentina, soprattutto dopo il flop clamoroso dello scorso campionato. Nel mercato, nonostante la cessione del gioiellino di casa Federico...

Fiorentina, un membro dello staff positivo al Covid-19

La Fiorentina, questa mattina, ha annunciato tramite i propri canali ufficiali la positività di un membro dello staff al Covid-19. Il tesserato, asintomatico, è in isolamento mentre la rosa...

Roma-Sarri, il retroscena tra ex tecnico Juventus e giallorossi

Maurizio Sarri sarebbe tra i papabili per la panchina della Roma nel caso dovesse saltare Paulo Fonseca. Il tecnico toscano, infatti, starebbe trattando la rescissione con la Juventus. Sulle...