in

Fiorentina, Cutrone a segno in Nazionale: è lui il bomber di Iachini?

Patrick Cutrone (Fiorentina)
Cutrone, attaccante della Fiorentina

L’inizio di stagione altalenante della Fiorentina ha oscurato la presenza tra i Viola di Patrick Cutrone. Spesso dimenticato dai media e dagli stessi tifosi, l’attaccante ex Milan ha ritrovato la gioia del gol in Nazionale nel successo per 2-0 dell’Italia U21. Vittima di giornata i pari età dell’Irlanda, ma oltre alla rete Cutrone gonfia il petto, certo di meritarsi una chance dal 1′ contro lo Spezia. La squadra di Vincenzo Italiano nasconde numerose insidie, soprattutto dopo aver avuto l’intera rosa a disposizione durante la pausa Nazionali.

Nei giorni scorsi, Il Corriere dello Sport ha parlato di un Cutrone estremamente motivato e pronto a candidarsi a numero nove della Fiorentina. In estate, il club di Commisso ha sondato il terreno per regalare un nuovo bomber a Iachini, il quale potrà comunque contare su Kouame Vlahovic, supportati da RiberyCutrone, dunque, parte dalle retrovie ma è pronto a sudarsi una maglia da titolare.

Fiorentina, 4 reti in un mese, poi il crollo: Cutrone deve rialzarsi

L’ultima volta in cui Patrick Cutrone è stato schierato dal primo minuto nella Fiorentina risale a più di due mesi fa. Avversario di turno il Bologna di Sinisa Mihajlovic, asfaltato dal collega Iachini grazie alla tripletta di Chiesa e al gol di Milenkovic, due degli uomini mercato dell’estate Viola. Il figlio d’arte si è accasato alla Juventus, mentre il serbo è stato a lungo conteso da InterMilan. Calciomercato senza acuti, invece, per Cutrone che ha preferito giocarsi le proprie carte con il giglio sul petto.

LEGGI ANCHE  Fiorentina, Prandelli: "Sono preoccupato, dobbiamo diventare un gruppo"

Il match contro il Bologna seguì una serie decisamente positiva per l’attaccante della Fiorentina, autore di 4 reti in altrettanti match nel mese di luglio. Un buon bottino nella breve distanza, troppo poco per ambire alla casacca da titolare. Cutrone lo sa ed è pronto a far ripartire la rincorsa: rispondere sul campo è l’unica soluzione e Iachini, complici impegni ravvicinati, non esiterà a gettare l’affamato attaccante nella mischia.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0
San Marino, primo punto conquistato in Nations League

Nations League, storico pari per San Marino: i precedenti

Marcelo Brozovic, centrocampista dell'Inter

Calciomercato Inter, Brozovic saluta: sarà addio a gennaio?