in

Fiorentina, Iachini addio? Riecco Montella

Vincenzo Montella, ex tecnico della Fiorentina
Vincenzo Montella, ex tecnico della Fiorentina

La Fiorentina sta deludendo nonostante in molti si sarebbero aspettati una viola capace di lottare per i primi posti della classifica. Gli investimenti in questa sessione di mercato ci sono stati e sono stati importanti. La volontà dichiarata dalla società era quella di riscattare una stagione passata piuttosto anonima conclusa con il decimo posto.

Ma ora la classifica dice altro e la situazione dell’allenatore Giuseppe Iachini è quanto mai appesa ad un filo. I Gigliati sono apparsi, in queste uscite, senza un gioco preciso e senza la giusta grinta, se però nelle prime uscite il presidente Rocco Commisso aveva sempre difeso a spada tratta il proprio tecnico ora la società sta ricercando delle soluzioni alternative.

Come riportato dal Corriere dello Sport la presenza del tecnico contro il Parma non è così scontata con la società pronta ad attuare la scelta drastica prima dell’incontro. In ogni caso il match al Tardini sembra essere l’ultima spiaggia e l’ultima chance prima del cambio in panchina. Il dubbio della società è se affidare subito la gestione della squadra ad un grande allenatore oppure aspettare l’inizio della prossima stagione per poter cominciare un nuovo ciclo da zero.

Il sogno dei tifosi resta Maurizio Sarri che deve ancora liberarsi del tutto dalla Juventus. Per il momento la squadra potrebbe essere affidata ad Alberto Aquilani, che ora allena la Primavera, ma che non avrebbe il compito di traghettare la squadra al termine della stagione. Gli altri nomi possibili sono quelli di Walter Mazzarri e Davide Ballardini.

Ragioni puramente economiche porterebbero alla figura di Vincenzo Montella, esonerato la scorsa stagione in favore proprio di Iachini, e che è ancora legato contrattualmente alla società viola. L’unica cosa certa è che sabato sera i Gigliati dovranno affrontare una gara delicatissima contro il Parma che potrà dire molto della loro stagione.

Vota Articolo

741 points
Upvote Downvote
Pedro (Roma)

Roma, Pedro, che colpo! E’ lui l’arma in più

Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter

Inter-Real Madrid, Conte sfida Zidane: Lukaku è il grande assente