in

Fiorentina, nuovo stadio, il sindaco Nardella: “Siamo dalla parte di Commisso”

Dario Nardella, sindaco di Firenze
Dario Nardella, sindaco di Firenze

Rocco Commisso vuole stravolgere Firenze e l’Artemio Franchi. Anzi, come ribadito dallo stesso patron italo americano vorrebbe radere al suolo la vecchia struttura, per crearne una nuova di zecca. Su questo progetto, il presidente della Fiorentina avrà l’appoggio di Dario Nardella, sindaco di Firenze, e di tutta la giunta comunale.

Il primo cittadino del capoluogo toscano è intervenuto sul tema, ai microfoni de Il Corriere Fiorentino: “I limiti al progetto della Fiorentina sono quelli della legge che parla di funzionalità e valore testimoniale, ne ho parlato con Commisso. La fiera delle dichiarazioni non serve: aspetto il nuovo progetto, che arriverà entro due mesi, e come Comune accompagneremo al ministero a Roma per presentarlo. Ipotesi Campi Bisenzio? Con il sindaco Fossi c’è gioco di squadra. Noi, nel rispetto della legge, abbiamo sempre assecondato i desideri della proprietà viola, prima con i Della Valle, non l’ho inventata io l’idea dell’area Mercafir, poi con Commisso sul Franchi”.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli

Napoli, tempo di vendetta: Milik escluso dalla lista Serie A, la sorpresa è…

Memphis Depay attaccante del Lione

Lione, Aulas: “Depay farà di tutto per andare al Barcellona a gennaio”