in

Fiorentina, Pradé: “Fascia da capitano a Chiesa? E’ stato un errore, ci siamo tolti un peso…”

Pradé (fiorentina)
Pradé, direttore sportivo della Fiorentina

Federico Chiesa è ormai un giocatore della Juventus. Già altri giocatori avevano ripercorso le orme del nuovo talento bianconero, proprio sull’asse Fiorentina-Juventus: Federico Bernardeschi e Roberto Baggio su tutti. Giocatori coccolati e venerati dai tifosi viola che si riconoscevano in loro. Eroi cittadini, bandiere. E poi il passaggio all’eterna rivale. Roberto Baggio però è stato l’unico a non essere odiato dalla tifoseria per questo tradimento sportivo. Del resto chi potrebbe mai odiare il divin codino?

Come per l’attuale ala bianconera però i supporters viola non hanno preso bene il trasferimento con tanto di striscione al Franchi contro il giocatore. Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, si è espresso sulla vicenda con parole al veleno per l’ala della nazionale:”Ci siamo tolti un peso, era diventata una telenovela. Quando l’amore non è corrisposto ed è unilaterale è difficile portare avanti il rapporto, ma per noi si è trattato di una operazione molto conveniente dal punto di vista economico. Fascia da capitano contro la Sampdoria? Si è trattato di un errore. Comunque sono molto contento della squadra che abbiamo costruito, siamo molto forti”.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Adriano Galliani (Monza)

Juventus-Napoli, polemica Galliani:”Bisogna rispettare le norme, con 13 giocatori devi giocare”

Gunnersaurus Mascotte Arsenal

Arsenal, Ozil salva la mascotte Gunnersaurus