Fiorentina, priorità Zaniolo: la mossa a sorpresa di Pradé

La Fiorentina è pronta a mettere le mani su Zaniolo: Pradé non vuole perdere tempo e ha già pronta la mossa a sorpresa per portare alla sua corte il calciatore italiano

Lorenzo Gulino A cura di Lorenzo Gulino Fiorentina

Ancora una volta tra i nomi al centro del calciomercato estivo non poteva mancare quello di Zaniolo. Il calciatore italiano, che dovrà rinunciare a Euro 2024 per infortunio, vuole rilanciarsi e questa sessione potrebbe essere quella giusta per cambiare aria. La parentesi all’Aston Villa non ha dato i risultati sperati, rilegando il trequartista a partire dalla panchina e a giocare sempre gli ultimi 20 minuti di ogni gara.

Troppo poco spazio per uno come Zaniolo. Ormai da qualche anno Nicolò ha subito un calo vertiginoso, ma la speranza è l’ultima a morire. Le qualità del calciatore, infatti, non possono essere messe in discussione e, proprio per questo motivo, l’intenzione di molti club sarebbe quello di dargli una possibilità per trovare la via della rinascita. Tra questi, secondo quanto riportato da Tmw, ci sarebbe anche la Fiorentina che vorrebbe portare l’ex Roma dalla sua parte.

Il Galatasaray potrebbe cedere senza alcun tipo di problema il cartellino del calciatore che si aggirerebbe intorno ai 20 milioni di euro. Il club turco, infatti, sembrerebbe non voler puntare sul trequartista italiano al quale, con tutta probabilità, darà il lascia passare per tornare in Italia. La Viola, però, per Zaniolo potrebbe anche prendere una strada alternativa, ovvero quella dello scambio. A rientrare dal Manchester United sarà Amrabat che potrebbe essere usato per arrivare a Nicolò.

Amrabat, è veramente giusto cederlo?

Con tutta probabilità Amrabat farà ritorno alla Fiorentina. Infatti il Manchestter United non avrebbe alcuna intenzione di riscattare il centrocampista. Il marocchino, come detto, potrebbe essere utilizzato come ‘merce di scambio’ per arrivare a Zaniolo. Ma è veramente la mossa giusta? Senza ombra di dubbio Nicolò darebbe una marcia in più alla Viola, ma anche il mediano potrebbe essere di grande aiuto.

Il mancato riscatto di Arthur, infatti, ha lasciato un vuoto importante nel centrocampo della Fiorentina che potrebbe essere colmato proprio da Amrabat. A quel punto si dovrebbe ragionare in termini economici con Zaniolo, il cui costo si abbasserebbe comunque con l’inserimento di un’altra contropartita adeguata. Ovviamente la Viola dovrà valutare la situazione per capire come sarà meglio muoversi per portare Nicolò a vestire i propri colori.