Fiorentina-Roma: Mayoral il centravanti di Fonseca

La Roma prova a dimenticare il Milan sul campo della Fiorentina. In attacco confermatissimo Mayoral, ecco le probabili formazioni in campo

Borja Mayoral (Roma)
Borja Mayoral (Roma)

La Roma riparte da Firenze, provando a far finta di niente dopo l’ultima delusione consumata appena 3 giorni fa all’Olimpico contro il Milan. Una Roma che arriva al match di questa sera contro la Fiorentina puntando sugli uomini chiave, quelli utili, quelli scelti da mister Fonseca per riportare il sereno in casa giallorossa. E se Villar sarà costretto a rifiatare in cambio di un Diawara che reclama minutaggio, in attacco non ci sarebbe alcun dubbio su chi dovrà provare a sfondare la difesa viola in questo mercoledì valido per la Serie A. Mayoral il preferito di Fonseca, dopo le polemiche del caso Dzeko, con il bosniaco costretto oggi al forfait dopo il più recente infortunio anche se, a conti fatti, il nuovo titolare della Roma già da qualche settimana è sempre stato lo spagnolo ex Real Madrid.

Borja Mayoral (Roma) e Tomori (Milan))
Borja Mayoral (Roma) e Tomori (Milan)

La Fiorentina, dal canto suo, cercherà di replicare al 2-0 giallorosso dell’andata affidandosi al duo d’attacco per eccellenza di casa Prandelli: quel Vlahovic osannato proprio dai giallorossi per il prossimo mercato e l’esperto Ribery, carta in più a favore della squadra viola. Di seguito le probabili formazioni del match, di scena alle ore 20.45 in diretta dallo Stadio Artemio Franchi di Firenze. Segui in diretta Fiorentina-Roma >>>

Le probabili formazioni di Fiorentina-Roma

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Vlahovic, Ribery.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Diawara, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral.

Roberto D'Aversa, tecnico del Parma

Parma, D’Aversa: “Lazio-Torino? Ci vorrebbe uguaglianza per tutti…”

Marek Hamsik, ex centrocampista del Dalian

Hamsik vuole l’Europeo: nuova avventura per l’ex Napoli