in

Fiorentina, sarà l’anno della rinascita? Italiano si affida a tre condottieri

La vittoria contro l’Atalanta ha portato grande entusiasmo in casa Fiorentina: la personalità del neo tecnico viola potrebbe fare le fortune dei gigliati

Vincenzo Italiano (Fiorentina)
Vincenzo Italiano (Fiorentina)

Sarà l’anno giusto per rivedere finalmente la Fiorentina nelle posizioni di classifica che le competono? Questa è la domanda che i tifosi gigliati si ripetono ossessivamente, dopo anni di illusioni. Per ora l’inizio di campionato della Viola sembrerebbe piuttosto promettente: una sola sconfitta patita in trasferta contro la Roma e due vittorie, compresa quella prestigiosa a Bergamo contro l’Atalanta.

[irp]

A far la differenza nel corso di questa stagione – secondo quanto analizzato da La Nazione – potrebbe essere la grande personalità del neo tecnico Vincenzo Italiano. Oltre a ciò, l’idea di calcio di quest’ultimo si sposerebbe a meraviglia con le caratteristiche dei calciatori a sua disposizione. Intanto l’ex allenatore dello Spezia avrebbe già individuato tre giocatori imprescindibili all’interno del suo progetto tecnico: Milenkovic, Bonaventura e Vlahovic.