in

Fiorentina-Vlahovic, è guerra aperta: Commisso ha un piano

La Fiorentina e Vlahovic per il momento si ignorano: la dirigenza viola vuole guadagnare il massimo dalla cessione dell’attaccante serbo, che per ora ha dalla sua parte squadra e allenatore

Dusan Vlahovic (Fiorentina)
Dusan Vlahovic (Fiorentina)

La Fiorentina e Vlahovic continuano ad essere in pessimi rapporti. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport entrambe le parti si starebbero ignorando al momento: la dirigenza viola non ha speso alcuna parola per proteggere l’attaccante serbo dalle contestazioni dei tifosi, mentre la squadra e il tecnico Italiano si sono schierati in sua difesa.


Scarica la nostra App


Il patron Rocco Commisso preferirebbe cederlo all’estero in modo da incassare almeno 70 milioni di euro dalla cessione dell’ex Partizan: l’obiettivo sarebbe quello di concludere la trattativa in tempi brevi già a gennaio, ma probabilmente qualsiasi discorso potrebbe essere rinviato alla prossima sessione estiva di mercato.