in

Fonseca applaude la Roma: è Smalling la chiave del successo?

Paulo Fonseca e Chris Smalling, allenatore e difensore della Roma
Paulo Fonseca e Chris Smalling, allenatore e difensore della Roma

Il CSKA Sofia è solo un lontano ricordo, un incidente di percorso per la Roma di Paulo Fonseca che reagisce sul campo al pareggio amaro di Europa League e piega 2-0 la Fiorentina, nonostante qualche sbandata inziale. Il gol di Spinazzola sblocca i giallorossi che dominano in lungo e largo la Viola, creando tante occasioni e rischiando poco e niente. L’unica critica che può essere rivolta alla squadra capitolina è la poca concretezza in area avversaria, il gol del 2-0 arriva solamente a 20′ dal termine, troppo generoso Dzeko merito anche di un super Dragowski soprattutto nel primo tempo.

LEGGI ANCHE  La Roma di Fonseca: una fabbrica di goal e record storici

Una Roma che piace a Paulo Fonseca, intervenuto ai microfoni di SkySport al termine del match, che preferisce non parlare di scudetto, ma crede fortemente nel quarto posto fondamentale per l’accesso alla Champions League: “Abbiamo fatto una grande partita, tutti hanno disputato una buona prestazione. Dobbiamo cercare di essere più equilibrati, possiamo far meglio in fase realizzativa. Ora testa al prossimo impegno, il nostro obiettivo è il quarto posto per entrare in Champions League. Scudetto? Inter e Juventus favorite. Ammiro il Sassuolo e Roberto De Zerbi, non sono sorpreso del loro rendimento”.

Al di là dei tre punti, la bella notizia per il tecnico della Roma è il recupero di Chris Smalling che può dare solidità al reparto difensivo e favorire la crescita di rendimento di giocatori più giovani come Ibanez, Kumbulla e Mancini: “Il reparto difensivo ha fatto una grande partita, abbiamo difensori giovani, ma c’è bisogno anche di un giocatore d’esperienza come Smalling, la sua leadership è fondamentale per la nostra crescita”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

741 points
Upvote Downvote
Kylian Mbappé, attaccante del PSG

Ligue 1, Psg in testa da solo: il Lione ferma il Lilla

Rino Gattuso e Roberto De Zerbi, allenatori di Napoli e Sassuolo @imagephotoagency

Napoli-Sassuolo, De Zerbi vince la sfida ad alta quota contro Gattuso