Array

Football News Milan: con Elliott si punta a ridare consistenza economica alla società

L’arrivo del fondo dagli Usa come strumento di rilancio in Italia ed all’estero

Dopo il ciclone che si è abbattuto negli ultimi giorni sul Milan con l’avvicendamento tra Li e il fondo Elliott, ecco che con il cambio di gestione si profila una sorta di nuova rinascita del club, il cui obiettivo primario è quello di ridare stabilità economica ad un ambiente fortemente provato dagli ultimi eventi, ed anche a ragione. Un primo passo è già stato in realtà compiuto perché dopo l’insolvenza da parte del gruppo di Li ed il conseguente mancato aumento di capitale, la società di fatto ha azzerato i debiti. Non solo, verranno versati ulteriori 50 milioni di euro nelle casse societarie proprio per gestire al meglio il club e stabilizzare le finanze. L’obiettivo da parte del Milan è  dimostrare d’ora in avanti di non dover più incorrere nelle sanzioni Uefa grazie ad una disponibilità finanziaria importante ed in grado di reggere il fair play economico.