Futuro Rabiot, si inseriscono Real Madrid e Manchester United

Adrien Rabiot termina il suo contratto con la Juventus il 30 giugno e diventa libero di trattare con altri club europei come Real Madrid e Manchester United, che mostrano interesse nel centrocampista francese

A cura di Redazione JuventusManchester UnitedReal Madrid

Il centrocampista francese, Adrien Rabiot, vede avvicinarsi il termine del suo contratto con la Juventus il prossimo 30 giugno, rendendosi libero di trattare con qualsiasi squadra. Diversi club europei, tra cui Real Madrid e Manchester United, hanno mostrato interesse nel giocatore vista la sua imminente separazione dai bianconeri.

L’arrivo di Douglas Luiz potrebbe già decidere il futuro di Rabiot, pronto a lasciare la Juventus. Nonostante i tentativi del club di rinnovare il suo contratto, il giocatore sembra orientato a cercare nuove sfide altrove. La preferenza del centrocampista francese sembra orientata verso il Santiago Bernabéu, ma il Real Madrid potrebbe prendere sul serio il suo acquisto solo se arrivasse a parametro zero, con l’intenzione di sostituire Toni Kroos.

In Inghilterra, poi, anche il Manchester United sarebbe interessato ad abbracciare Rabiot, già tentato dai Diavoli Rossi alcuni anni fa, quando era stato molto vicino a firmare. Tuttavia, un disaccordo sul salario del centrocampista francese impedì il trasferimento in quel momento.

Il futuro di Rabiot si fa sempre più incerto, mentre club di primo piano in Europa tengono d’occhio il suo destino in attesa di un’opportunità per aggiudicarselo senza costi di trasferimento, sfruttando dunque la scadenza del contratto con la Juventus.

Lettura: Futuro Rabiot, si inseriscono Real Madrid e Manchester United