Germania, Lahm a sorpresa: “Non palesate la vostra omosessualità”

Un dichiarazione che divide e fa discutere. Lahm, ex terzino tedesco del Bayern Monaco, ha dato un consiglio ai proprio colleghi, creando non pochi scontri

Philipp Lahm, ex Bayern Monaco
Philipp Lahm, ex Bayern Monaco

Philipp Lahm verrà ricordato come uno dei difensori più forti al Mondo, ma ora anche per un altro motivo. Il tema dell’omosessualità nel calcio è trattato davvero poco e molti giocatori tutt’ora devono nascondere il proprio orientamento sessuale per paura di timori sia all’interno della squadra, sia all’esterno. Molti tifosi, purtroppo, hanno una mentalità decisamente retrograda e accettare che un giocatore della squadra del cuore sia gay non sembra contemplato.

Un male per la lotta per i diritti LGBT, ma anche per il calcio, che ancora una volta dimostra di essere un ambiente per molti aspetti malato. Tra la lotta per i diritti degli omosessuali e gli omofobi, in mezzo ci sono coloro che rimangono neutri nel loro pensiero e si avvalgono di cinismo, creando non poche polemiche. È il caso di Lahm, ma anche di Cassano, che più volte ha parlato in pubblico di questo argomento, non senza strascichi.

Germania, Lahm mette in guarda i calciatori gay

Nel libro “Das Spiel. Die Welt del Fussbals“, l’ex difensore ha messo in guardia i suoi ex colleghi omosessuali: “Se qualcuno avesse in mente di fare coming out e di chiedermi consiglio, gli suggerirei di consultarsi con una persona di fiducia e fare onestamente i conti con sé stesso, su quali siano i veri motivi per questo passo. Ma non gli consiglierei mai di parlare di questo tema con i suoi compagni di squadra”.

Lahm sa benissimo quello che sta dicendo e spiega subito dopo il motivo delle parole dette: “Il calciatore che fa la scelta di fare coming out deve mettere in conto che in molti stadi verrebbe riempito di insulti, offese e frasi diffamatorie: chi lo sopporterebbe e quanto a lungo? Mi sembra che attualmente nella Bundesliga ci siano davvero poche chances di osare con successo un passo simile e uscirne senza danni personali.”

Sassuolo-Bologna, Serie A

Hesgoal Sassuolo-Bologna streaming gratis: formazioni e diretta LIVE

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio @Image Sport

Lazio-Sampdoria, operazione rivincita: Inzaghi riabbraccia Lulic